Alpinismo

Cinque anni fa se ne andava Walter Bonatti, il mito dell'alpinismo

Di Giancarlo Costa

Walter Bonatti

Era il 13 settembre del 2011 quando si spense all’età di 81 anni Walter Bonatti, la leggenda dell’alpinismo italiano e mondiale. Alpinista estremo prima e poi esploratore e giornalista, Bonatti, nato a Bergamo nel 1930, è stato il più forte alpinista del Dopoguerra, autore di prime imprese straordinarie sulle Alpi, sul Cervino e sul Bianco. Legò il suo nome alla spedizione che conquistò il K2, nel quale fu coinvolto nelle polemiche che ne seguirono con Ardito Desio, Lino ...

Continua a leggere

Sei alpinisti morti sul Monte Rosa in due giorni

Di Giancarlo Costa

Castore visto dal Quintino Sella

Sei alpinisti morti sul Monte Rosa in due giorni, questo il tragico bilancio dello scorso weekend in montagna. Vero è che il mese di agosto è foriero di incidenti per l'alta concentrazione di persone che frequenta la montagna per via delle ferie estive, purtroppo in quest'ultimo weekend le tragiche concomitanze si sono sommate quasi per uno scherzo del destino sempre sul Monte Rosa, secondo massiccio per ordine di altezza delle Alpi. Il rialzo termico che abbassa la coesione ...

Continua a leggere

Campo test Ferrino HighLab sul Monte Bianco presso il Rifugio Tete Rousse

Di Giancarlo Costa

Ferrino HighLab sul Monte Bianco

Una nuova collaborazione è nata tra il Rifugio di Tête-Rousse, il comune di Saint-Gervais Les Bains, rappresentato dal suo sindaco, Sig. Jean Marc Peillex, e Ferrino S.p.a, società italiana leader nella produzione di attrezzatura outdoor fin dal 1870.

Da quest'estate vi è infatti la possibilità di soggiornare a 3167 m di altitudine, a pochi metri di distanza dagli edifici del rifugio di Tête-Rousse, passando tutta la notte in tenda nel nuovo campo test Ferrino. Il rifugio ...

Continua a leggere

Fast climbing dello svizzero Ueli Steck sulla Cresta Innominata al Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

La Cresta dell'Innominata al Monte Bianco (foto fb Ueli Steck)

L'alpinista svizzero Ueli Steck, soprannominato “Swiss Machine” per le sue salite in velocità sulle difficoltà delle grandi pareti delle Alpi e dell'Himalaya, ha colpito ancora. Secondo quanto diffuso sul suo profilo facebook, ha salito la Cresta dell'Innominata partendo dalla Val Veny, passando per il rifugio Monzino e arrivando in vetta al Monte Bianco in 5h30m. A questo punto, visto le ottime condizioni della neve, ha completa il giro scendendo al rifugio Torino in 2h10m e tornando dopo ...

Continua a leggere

Morti tre alpinisti sul versante francese del Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Mont Maudit

Tre alpinisti sono morti sul versante francese del Monte Bianco. Si tratta di due donne, una slovacca e un'anglo-polacca, e della loro guida, un uomo di nazionalità tedesca. I corpi delle due donne sono stati ritrovati ieri sera dai soccorritori, mentre quello dell'uomo è stato rinvenuto questa mattina verso le 6.30. I tre alpinisti sono morti nella via di salita del Mont Maudit dove si era verificata una valanga il 16 agosto, giorno in cui era partita ...

Continua a leggere

Incidente mortale sul Monte Rosa

Di Giancarlo Costa

Crepacci nella zona del Col del Lys

Purtroppo bisogna registrare un incidente mortale sul Monte Rosa, con la caduta in un crepaccio del ghiacciaio dell'Indren di una cordata composta da tre persone. I traumi riportati sono stati fatali a Carlo Revel Chion, 61 anni di Chiaverano in provincia di Torino, titolare della omonima distilleria, grande appassionato ed esperto di montagna. I soccorsi, allertati dagli alpinisti in zona sono scattati con gli elicotteri ed i soccorritori che hanno recuperato e trasportato in ospedale gli sfortunati alpinisti. Purtroppo ...

Continua a leggere

Incidente mortale sul Breithorn, morti due alpinisti tedeschi

Di Giancarlo Costa

La cresta dei Breithorn

Due alpinisti tedeschi sono morti dopo essere precipitati dalla Cresta del Breithorn centrale, a circa 4000 metri di quota, sul gruppo del Monte Rosa. Si tratta di un uomo di 31 anni e di una donna di 57 che, secondo una prima ricostruzione, sono precipitati per circa 150 metri mentre erano impegnati nella traversata dei Breithorn, Occidentale, Centrale e Orientale, con un avvicinamente che spesso si può fare comodamente in funivia fino ai 3800 metri di quota del Piccolo Cervino ...

Continua a leggere

Campo Base Ferrino alla Capanna Quintino Sella al Felik

Di Giancarlo Costa

Campo Base Ferrino al Quintino Sella (3)

Il rifugio Quintino Sella è un rifugio storico del Monte Rosa, costruito a quota 3585 metri in prossimità del Colle del Felik. Ogni estate è base per gli alpinisti che vogliono salire i 4000 del massiccio del Monte Rosa, dal Castore, alla traversata verso Cervinia o Zermat, oppure quella dei Lyskamm, verso il colle del Lys ed i 4000 del versante di Gressoney che confina con la Valsesia.

Anche la salita al rifugio non è banale, non è una ...

Continua a leggere

Incidente mortale per due alpinisti sulla parete nord del Monte Camicia in Abruzzo

Di Giancarlo Costa

Monte Camicia in versione invernale

Due noti alpinisti abruzzesi, Roberto Iannilli e Luca D’Andrea, sono precipitati e hanno perso la vita durante una ascensione al versante nord del Monte Camicia in Abruzzo vicino al massiccio del Gran Sasso. Le operazioni di soccorso si sono concluse in mattinata con il recupero di entrambi i corpi da parte del Soccorso Alpino e le salme sono state trasferite in ospedale a Teramo. Entrambi vantavano un curriculum alpinistico di tutto rispetto, con l'apertura di numerose vie sul ...

Continua a leggere

Incidente mortale al Petit Mont Blanc a Courmayeur

Di Giancarlo Costa

Monte Bianco visto dai Licony

Un alpinista è morto dopo essere caduto per una decina di metri in un crepaccio al Petit Mont-Blanc, in Val Veny sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco. L’incidente si è verificato in prossimità del bivacco Rainetto a circa 3000 mtri di quota.

La vittima è un romano di 54 anni, volontario della Croce rossa italiana. Insieme ad altri volontari si stava allenando in vista dell’ascesa del Monte Bianco lungo la via normale italiana: con il ...

Continua a leggere