Articoli di Giancarlo Costa

 

Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Coronavirus fase tre: ripartono le attività del Club Alpino Italiano

CAI Club Alpino Italiano

La scelta del CAI - Club Alpino Italiano è stata quella di aspettare le condizioni per ripartire tutti assieme. Ora è il momento di ricominciare, ma con regole e accorgimenti da rispettare con la massima attenzione
L’emergenza Coronavirus ha imposto la sospensione delle attività delle Sezioni di tutta Italia. Nonostante ci siano regioni in cui il virus ha colpito meno, la scelta del Club alpino Italiano è stata quella di aspettare le condizioni per ripartire tutti assieme. Ora, nella ...

Continua a leggere

L’8 giugno è la Giornata Mondiale degli Oceani

World Oceans Day (fonte United Nations)

Dopo la Giornata Mondiale dell’Ambiente della scorsa settimana, oggi 8 giugno si festeggia la Giornata Mondiale degli Oceani. L’iniziativa nacque nel 1992 dal governo canadese, che al Summit della Terra, tenutosi quell’anno a Rio de Janeiro, fece questa proposta accettata dalla comunità internaionale. Solo dal 2008 la ricorrenza è riconosciuta dalle Nazioni Unite (Onu).
L’obiettivo della Giornata Mondiale degli Oceani, che sono il 70% della superficie della Terra, è di ricordare che sono gli oceani a fare da collante ...

Continua a leggere

Giornata Mondiale per l'Ambiente dedicata oggi 5 giugno alla biodiversità

Giornata Mondiale dell'Ambiente

Si è celebrata oggi la Giornata Mondiale per l'Ambiente dedicata quest'anno alla biodiversità. La biodiversità è alla base della vita sulla terra e sott'acqua e riguarda ogni aspetto della salute umana, fornendo aria e acqua pulite, cibi nutrienti, conoscenze scientifiche e fonti di medicina, resistenza naturale alle malattie e mitigazione dei cambiamenti climatici. La modifica o la rimozione di un elemento di questa rete influisce sull'intero sistema di vita e può produrre conseguenze negative. Tutto questo è quanto dichiarato dall’ONU. ...

Continua a leggere

PrimaLoft Bio Performance Fabric: il primo tessuto sintetico in fibre biodegradabili riciclate al 100%

PrimaLoft Bio

PrimaLoft, Inc., leader mondiale in soluzioni avanzate per la
tecnologia dei materiali, espande la propria linea biodegradabile con l’introduzione di Primaloft Bio Performance Fabric, il primo tessuto sintetico biodegradabile*, riciclato al 100%.
Primaloft® Bio™ Performance Fabric si unisce a Primaloft® Bio™ Insulation, presentato recentemente e anch’esso un primato nella sua categoria. Alla base di entrambe le innovazioni vi è una migliorata tecnologia delle fibre, che permette per la prima volta una biodegradazione fortemente accelerata in determinate condizioni ambientali. ...

Continua a leggere

In vent'anni persi 420 milioni di ettari di foreste nel mondo

Foresta Valpelline

Lo rivela il rapporto annuale della FAO: unico dato positivo il rallentamento della deforestazione negli ultimi dieci anni
E' questo il dato drammatico che emerge dall'ultima edizione del Rapporto sullo stato delle foreste nel mondo, pubblicato in occasione della Giornata mondiale della Biodiversità dello scorso 22 maggio.

Il rapporto è stato redatto dalla FAO in collaborazione con altre agenzie dell'ONU e rivela che, benchè nell'ultimo decennio il tasso di deforestazione a livello mondiale sia rallentato, ogni anno si ...

Continua a leggere

Incidente mortale in Valle di Santa Felicita

Valle Santa Felicita (foto Visit Monte Grappa)

Incidente mortale sabato 30 maggio, che ha coinvolto Fabrizio Bevilacqua, 37 anni di Bassano del Grappa. Uscito per andare a correre verso le 9 del mattino, sarebbe dovuto tornare dopo un'oretta. Non vedendolo rientrare e non riuscendo a contattarlo, la madre preoccupata aveva lanciato l'allarme.
Le squadre del Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, una volta rinvenuta la sua macchina ancora parcheggiata in Valle di Santa Felicita, si sono suddivise in squadre e hanno iniziato a percorrere tutti ...

Continua a leggere

Escursionista cade e muore sui Corni di Nibbio in Val Grande

La cresta dei Corni di Nibbio (foto invalgande)

Un’altra vittima ha funestato la ripresa delle attività in montagna in Piemonte. L’incidente odierno, sabato 30 maggio, è successo in Val Grande (VCO), sui sentieri dei Corni di Nibbio, quando una scivolata e una caduta all’altezza del Torrione di Bettola, è costata la vita ad un escursionista, Andrea Marchetto di Omegna, corridore di montagna noto in zona. Il soccorso è stato eseguito dal Soccorso Alpino di Ornavasso con l’ausilio dell’elisoccorso.

Continua a leggere

Cortina riparte e pianifica le sue aperture per l’estate, la Funivia del Lagazuoi apre il 30 maggio, primo impianto di risalita dell’arco alpino

Cortina d'Ampezzo (foto infodolomiti)

Oltre la Cortina da copertina, esiste una località più intima fatta di silenzi, tranquillità, di imponenti cattedrali di roccia che circondano la conca ampezzana. Dolomiti che abbracciano, accoglienti come la gente che le abita, e come la conca stessa, la cui orografia è già di per sé un simbolo di abbraccio e di accoglienza.

A raccontare la ripartenza in quota e nella località simbolo delle Dolomiti sono stati, oggi, i principali attori del territorio, in una conferenza stampa del ...

Continua a leggere

Incidente mortale nel Canalone Neri sulle Dolomiti di Brenta

Canalone Neri (foto Gulliver)

Incidente mortale mercoledì 27 maggio sulle Dolomiti di Brenta durante l'ascesa del Canalone Neri a Cima Tosa. Una classica dell’alpinismo delle Dolomiti, da salire con piccozze e ramponi, con una pendenza sui 45°, l'intento della coppia di alpinisti era quello di raggiungere il rifugio Pedrotti.
Gli alpinisti sono stati probabilmente travolti da un distacco di sassi, che hanno fatto perdere l'equilibrio a Sergio Zenatti di Villamontagna a Trento, 57 anni, che è precipitato per circa 500 metri, perdendo la ...

Continua a leggere