Articoli di Veronica Rossetti

 

Laureata in Storia Medievale a Vercelli con il professore e romanziere Alessandro Barbero, sto studiando per la laurea magistrale in Lingua e Letteratura Angloamericana alla Statale di Milano. Appassionata di scrittura, mi interesso del rapporto tra scrittura creativa e scrittura terapeutica in chiave psico-linguistica. Sono una pittrice e appassionata studiosa autodidatta di cosmetica e medicina alternativa naturale, filosofia e spiritualità orientale e mediterranea oltre che psicologia. Ho svolto assistenza nella clinica veterinaria dott. Giovanni Vassia di Romano Canavese e promuovo la tutela dei diritti degli animali. Molto attenta alla questione ambientale, collaboro su outdoorpassion.it alla rubrica "Natura e ambiente".

Summit per la Giornata Mondiale dell'Acqua, il 22 marzo il via della prima edizione internazionale di Fontanellato

Giornata Mondiale dell'Acqua (foto UNwater)

Molti ospiti internazionali per il summit Il labirinto d'Acque che si terrà il 22 marzo al Labirinto della Masone a Fontanellato (Pr) in occasione della giornata mondiale dell'acqua (Word Water day) per trovare una soluzione allo spreco della più preziosa tra le fonti indispensabili per la vita. Discutendo degli effetti, non si può trascurare le cause tra cui l'uso scorretto che ne facciamo e l'inadeguata risposta politica e dei media per una presa di consapevolezza generale ...

Continua a leggere

Woga: l'incontro dello sport in piscina con l'oriente per rigenerare la mente ed il corpo

Woga (foto humanitasalute)

Il passaggio alla stagione fredda mette a dura prova chiunque voglia mantenersi in salute e che nella cura del corpo ricerca una filosofia di vita. Ritrovare il proprio ritmo è importante per mantenere l’equilibrio interiore in una società poco attenta all’individuo nella sua unicità ed una sfida per combattere la depressione autunnale. Il Woga può essere una disciplina sportiva alternativa che aiuti in tal senso, rigenerando mente e corpo, aumentando la fiducia e la percezione di sé stessi ...

Continua a leggere

I Mountain Men di Steve McCurry al Forte di Bard

Donne valdostane durante la vendemmia (foto Steve McCurry)

Gli appassionati di natura e sport all’aria aperta non possono farsi mancare come tappa per l’estate 2017 la nuova mostra di Steve McCurry intitolata Mountain Men. É stata inaugurata lo scorso 14 maggio al Forte di Bard e sarà visibile fino al 26 novembre di quest’anno, settantasette immagini stampate ed esposte in cinque ambienti differenti. La montagna, soggetto e protagonista, parla con tutta la sua potenza agli uomini e reclama loro rispetto. La Natura diviene nelle foto ...

Continua a leggere

Parchi a Cavallo di Legambiente: in sella per la tutela della natura e della nostra salute

Parchi a cavallo (foto lifegate.it)

In concomitanza con la dichiarazione mondiale del 2017 come l’anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo da parte dell’ONU, Legambiente ha presentato una campagna on-line dal tema Parchi a Cavallo, svoltasi tra il 21 ed il 23 aprile, con lo scopo di promuovere l’equo turismo in Italia informandoci sulle varie attività che si possono praticare a cavallo, una forma di turismo a basso impatto ambientale promosso in parchi naturali regionali di straordinaria bellezza. Le strutture organizzative ...

Continua a leggere

Primavera: l'estemporanea di pittura a Bard che unisce turismo ambientale e arte

Originale riproduzione del forte di Bard

Il primo aprile si è svolta la gara di pittura organizzata in collaborazione tra l’atelier Maison Bleu e l’Associazione culturale del Borgo Mediovale di Bard (AO), una manifestazione originale ai margini della fortezza storica, immersa nel paesaggio che si può godere passeggiando fuori dalle mura del rinomato Forte di Bard. L’organizzazione di eventi culturali come questi, sempre più accattivanti in piccole realtà regionali, più attente alla tutela ambientale su cui devono puntare per rendere viva la loro ...

Continua a leggere

I rimedi di derivazione naturali della ricerca farmaceutica agli ftalati dei cosmetici industriali

Cosmetici naturali

L’inchiesta di Lisa Liotti, resa pubblica da Rai3 il 13 marzo 2013, getta una luce completa ed acutamente preoccupante sugli effetti indesiderati delle sostanze chimiche presenti nelle creme utilizzate dalle normali industrie cosmetiche che, a nostra insaputa, penetrando attraverso la pelle, sconvolgono il delicato equilibrio endogeno del metabolismo cellulare del corpo. Le maggiori sostanze imputate, presenti nei campioni di sangue prelevati negli italiani, sono gli ftalati ed il bifenolo A, responsabile di varie disfunzioni, metaboliche, della tiroide, del sistema ...

Continua a leggere