Canoa e Kayak

A Pontboset (AO) il “King of the Fall” è il neozelandese Sam Sutton per gli Eporedia Active Days

Di Giancarlo Costa

Il vincitore Sam Sutton nella rapida finale del King of the Fall di Pontboset

Ancora una barca neozelandese più veloce di tutte nella spettacolare prova di kayak freeride “King of the Fall” che assegna il titolo mondiale di specialità. E' quella di Sam Sutton, funambolo e leader di una scuola, quella dei Kiwi, che anche oggi hanno dominato, con 3 barche nelle prime 5 posizioni. Il tratto di fiume, l'Ayasse, della valle di Champorcher, scelto per la gara era a valle di quello utilizzato ieri per le gare di Sprint individuale e team ...

Continua a leggere

Partiti gli Eporedia Active Days: a Pontboset (AO) dominano i kayak Neozelandesi

Di Giancarlo Costa

Iniziati gli Eporedia Active Days nel fiume Ayasse a Pontboset

Sono finalmente iniziati gli Eporedia Active Days, l'evento multisportivo che per quattro giorni convolgerà prima la bassa Valle d'Aosta, a Pontboset sul fiume Ayasse, e poi la città d'Ivrea fulcro di tutti gli eventi sportivi e di contorno. Da anni seguo quest'evento, fin dalla sua nascita a Rassa in Valsesia, allora intitolati al main sponsor TEVA, quindi a Ivrea con le competizioni fluviali in Valchiusella, da quest'anno invece il giovedi e il venerdì saranno in ...

Continua a leggere

Iniziati con lo spettacolo del kayak gli EAD 2013

Di Marco Ceste

kaiak_pontboset

Ivrea, 13 giugno 2013. Ha preso ufficialmente il via questa mattina l’edizione 2013 degli Eporedia Active Days. Come da tradizione, il kayak è stato il protagonista della giornata inaugurale e lo sarà anche domani. Nuova location di gara per i kayakisti giunti da diverse parti del mondo: la Val Champorcher, in Valle d’Aosta. Per la precisione si è gareggiato sulle acque del torrente Ayasse, presso il comune di Pontboset.

Programma intenso quello di oggi, con la Race Sprint ...

Continua a leggere

Eporedia Active Days: per il kayak la novità della Val Champorcher, Valle d'Aosta

Di Marco Ceste

kayak_agli_EAD_2012

Anche per questa edizione degli Eporedia Active Days, non c’è alcun dubbio che la disciplina più attesa, quella che regalerà incredibili emozioni e performance di altissimo livello è il kayak. Come negli anni passati, si potranno ammirare le prove freeride del campionato del mondo, che vedranno dunque ai nastri di partenza alcuni fra i kayakisti migliori a livello internazionale.

La grande novità dell’edizione 2013 è la location dei primi due giorni di gara: dalla Valchiusella alla Valle d ...

Continua a leggere

Ivrea capitale dello sport outdoor dal 12 al 16 giugno

Di dave

Edizione 2012

Ivrea torna al centro degli interessi sportivi grazie agli Eporedia Active Days 2013, che si svolgeranno dal 12 al 16 giugno con centro nevralgico allo Stadio della Canoa.

Come da tradizione, l’evento mobiliterà moltissime organizzazioni sportive locali e farà della partecipazione di atleti, bambini e pubblico il suo marchio distintivo.

Innanzitutto le conferme rispetto all’edizione 2012; le gare di kayak avranno anche quest’anno respiro internazionale con molte presenze già confermate da atleti dei Paesi dell’EST Europa ...

Continua a leggere

Canoa: gara nazionale di discesa a Cuneo

Di Giancarlo Costa

L'Ivrea Canoa Club a Cuneo

CUNEO - sabato 25 maggio l’Ivrea Canoa Club ha preso parte alle gare nazionali sul fiume Stura di Demonte.

Il grande livello d’acqua ha consentito di svolgere solo la gara sprint, che presentava un percorso di circa 400 metri, per nulla semplice per i nostri giovani atleti che per la prima volta si trovavano a lottare con le rapide di un fiume di acqua mossa.

Dopo  le prove libere del percorso, al dire il vero un po’ “bagnate”, i ...

Continua a leggere

Eporedia Active Days 2013, il kayak "trasloca" in Val d'Aosta

Di dave

foto di Davide Rimerici

Anche quest'anno tornano gli Eporedia Active Days con la spettacolare quattro giorni a tutta adrenalina fatta di corsa, mountain bike e sopratutto kayak.

Per questa edizione le gare di kayak si trasferiranno dalla Val Chiusella alla Valle d'Aosta e vedranno i migliori atleti provenienti da ogni parte del Mondo sfidarsi sulle rapide del fiume Ayasse a Pontboset.

Rispetto alle precedenti edizioni l'evento è stato slitatto in avanti di una settimana e si temeva quindi che il fiume ...

Continua a leggere

Premio Talento Piemonte 2012 – Orienteering e Canoa

Di Giancarlo Costa

Gaia Sebastiani ad Asiago

Nel corso di una cerimonia svolta a Torino venerdì 1 febbraio il Coni regionale del Piemonte, in collaborazione con la Regione Piemonte, ha assegnato i “Premi Talento Piemonte 2012” a giovani sportivi della nostra regione che nel corso del 2012 si sono particolarmente distinti per i risultati agonistici abbinati alla frequenza scolastica. Per l’orienteering il riconoscimento è stato assegnato per la seconda volta a Gaia Sebastiani, 16 anni, atleta dello Junior PiemonTeam, residente a Banchette e frequentante la classe ...

Continua a leggere

Premio Talento Piemonte 2012: Orienteering e Canoa

Di Marco Ceste

Gaia Sebastiani

Nel corso di una cerimonia svolta a Torino venerdì 1 febbraio il Coni regionale del Piemonte, in collaborazione con la Regione Piemonte, ha assegnato i “Premi Talento Piemonte 2012” a giovani sportivi della nostra regione che nel corso del 2012 si sono particolarmente distinti per i risultati agonistici abbinati alla frequenza scolastica. Per l’orienteering il riconoscimento è stato assegnato per la seconda volta a Gaia Sebastiani, 16 anni, atleta dello Junior PiemonTeam, residente a Banchette e frequentante la classe ...

Continua a leggere

Silver Skiff: sul Po a Torino oltre 700 canoisti. Domina la Germania, argento per Francesco Pegoraro e oro Under 23 per Gaia Palma

Di Marco Ceste

Silver Skiff 2012 (foto LaStampa.it)

Si è disputata domenica a Torino, sulle acque del Po, la Silver Skyff, gara internazionale di canoa che ha visto in tutto oltre 700 atleti al via, provenienti da 20 nazioni. L'evento è stato organizzato dalla Reale Società Cerea.

La regata che prevedeva un percorso di 11 chilometr, ha incoronato il tedesco Jost Shoemann-Finck, che ha portato a termine la sua prova in 41'39". Alle sue spalle, staccato di soli 9", Franceso Pegoraro della Sisport Fiat, diciannovenne già ...

Continua a leggere