Itinerari

Itinerario Escursionismo – Rifugio Ospizio Sottile (2480 m) da Gressoney Saint Jean (AO)

Di Giancarlo Costa

Il vallone che porta al Passo di Valdobbia - Rifugio Ospizio Sottile

INIZIO ESCURSIONE: Gressoney Saint Jean (1385 m)

ACCESSO: Autostrada Torino-Aosta, uscita Pont Saint Martin, strada ss 505 della valle di Gressoney, arrivare a Gressoney Saint Jean, parcheggiare in corrispondenza di un ponte che si trova a sinistra sul fiume Lys

DISLIVELLO: 1100 metri

TEMPO: 2 ore circa

ATTREZZATURA: Normale attrezzatura da escursionismo (pedule, zaino, giacca a vento) o da corsa in montagna e skyrunning (zainetto o marsupio con abbigliamento lungo supplementare)

CARTOGRAFIA: IGC MONTE ROSA scala 1:50000

INDIRIZZI UTILI ...

Continua a leggere

“Fuga e Ritorno” nuova via sulle Petites Jorasses (parete sud)

Di Giancarlo Costa

Fuga e Ritorno nuova via sulle Petites Jorasses

Di Marco Farina

Il 30 luglio e il 5 agosto gli alpinisti della sezione militare alta montagna di Courmayeur Marco Farina e François Cazzanelli hanno aperto una nuova via sull'evidente pilastro grigio vicino alla famosa parete sud delle Petites Jorasses.

La val Ferret tutte le volte che la percorro oltre a regalarmi sempre grandi emozioni mi spinge a cercare nuove linee da aprire dato il posto selvaggio e con lunghi avvicinamenti, che permettono di stare in “solitudine” con la ...

Continua a leggere

Itinerario escursionismo Pont Valsavarenche – Rifugio Vittorio Emanuele II

Di Giancarlo Costa

Itinerario Pont Valsavarenche - Rifugio Vittorio Emanuele II (foto Alessio Avetta)

Di Laura Cacciola

Una gita a portata di tutti che senza particolari difficoltà permette di addentrarsi nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. L’escursione inizia dal parcheggio di Pont, l’ultima frazione della Valsavarenche. Da qui, prendendo il ponte che consente l’attraversamento del torrente Savara, si continua lungo la strada sterrata poderale sino all’imbocco del sentiero n. 1. I primi 20 minuti di camminata proseguono relativamente tranquilli raggiungendo l’ultimo casolare che s’incontra prima del ...

Continua a leggere

Itinerario escursionismo: da Saint-Jacques (1689 m) al Rifugio Mezzalama (3009 m)

Di Giancarlo Costa

Itinerario escusionistico al Rifugio Mezzalama in Val d'Ayas (foto Laura Cacciola)

Di Laura Cacciola

Un’escursione classica della Valle d’Ayas che richiede alcune ore di cammino, appassionando sempre più, lungo il tragitto, per la varietà dei paesaggi che si vanno ad incontrare: si alternano infatti il Beau Bois, il Pian di Verra Inferiore e il Lago Blu sino alla meta in questione, situata tra il piccolo e il grande ghiacciaio di Verra.

Per raggiungere la valle d’Ayas, bisogna percorrere l’autostrada A5 Torino-Aosta, uscendo al casello di Verrès. Da ...

Continua a leggere

Cervino parete sud: terza ripetizione della via Casarotto-Grassi

Di Giancarlo Costa

Terza ripetizione della via Casarotto-Grassi sul Cervino

Di François Cazzanelli (Gruppo Militare Alta Montagna)

Per chi abita nella Valtournenche la parete sud del Cervino suscita un'attrazione fatale, quasi irresistibile. Era da un po’ di tempo che avevo puntato la “Casarotto-Grassi” e in quest’autunno mite con super condizioni era impossibile rinviare. Due messaggi ed i compagni sono subito pronti: Marco Farina è motivatissimo ed in forma smaliante ed il vecchio Roby Ferraris non si tira mai indietro per una via sulla Gran Becca.

Quindi il 18 ...

Continua a leggere

Di roccia di sole - Arrampicate in Sicilia

Di Giancarlo Costa

Di Roccia Di Sole Arrampicate in Sicilia.jpg

Meno di dieci anni fa la Sicilia verticale era una terra tutta da scoprire, pochissime aree erano esplorate e poche pareti salite, da un pugno di scalatori locali o giunti dal continente. Oggi questa meravigliosa isola è diventata una delle mete preferite dai climber di tutto il mondo e un punto di riferimento per l’arrampicata attorno al mediterraneo.

In questa terza edizione le aree proposte sono lievitate sfiorando il centinaio. Che evoluzione rispetto al 1994 quando ce n’erano ...

Continua a leggere

Trekking sulle Alpi di Torino: una serata con le immagini di Gianluca Boetti a Ivrea (TO)

Di Giancarlo Costa

Trekking sulle Alpi di Torino

Presso il Circolo dei Canottieri del Lago Sirio a Ivrea (TO), la scorsa settimana Gianluca Boetti, giornalista e fotografo, ha presentato il suo ultimo libro “Trekking sulle Alpi di Torino”, una guida con tante immagini e proposte d’itinerari in provincia di Torino e nelle confinanti Alpi Francesi. I percorsi si sviluppano da 3 a 7 giorni, in Val Pellice, Val Chisone, Val di Susa, Valle di Bardonecchia, Val Cenischia, Valli di Lanzo, Valle dell’Orco e Valchiusella. Suggestive le ...

Continua a leggere

Dal meno al più, da Govone al Monviso, la Granda traversata in salita

Di Giancarlo Costa

08_Panorama_dall'Andreotti.jpg (foto Irene Borgna)

“Da soli si capisce poco e si ride mai (Cesare Pavese)

Due ruote (per uno), due gambe (a testa), due amici in tutto. E un diabolico spunto per passare un finesettimana in movimento. È un piovoso pomeriggio di metà settembre, quando, con un sinistro bagliore negli occhi celesti, Fabio rilancia da dietro il tavolino del bar: «dal punto più basso a quello più alto della provincia di Cuneo, senza motore». Mauro - forse distratto, probabilmente imprudente, di sicuro incosciente - accetta senza ...

Continua a leggere

Itinerario Pontechianale – Colle del Bondormir (CN)

Di Giancarlo Costa

21 I cartelli del Colle del Bondormir a sinistra la cresta

INIZIO ESCURSIONE: Pontechianale (1610 m)

ACCESSO: Per raggiungere la Val Varaita, si passa per la cittadina di Saluzzo, arrivando da Torino-Pinerolo. Arrivando dall’autostrada A6 Torino-Savona, si esce a Marene, da Cuneo si percorre la statale 589. Da Saluzzo si prosegue oltre Verzuolo fino a Piasco e svoltando a destra si prosegue per la strada provinciale della Val Varaita direzione Colle dell’Agnello. A Casteldelfino si prosegue diritti per Pontechianale, qui parcheggiare e dal centro del paese iniziare la salita ...

Continua a leggere

Itinerario salita del Monviso (3841 m) per la Via Normale, da Pian del Re, Crissolo Valle Po (CN)

Di Giancarlo Costa

01 Il Monviso visto da Pian del Re

INIZIO ESCURSIONE: Pian del Re (2020 m)

ACCESSO: Per arrivare in Valle Po da Torino, prendere la superstrada per Pinerolo, poi proseguire in direzione di Saluzzo, quindi Bagnolo Piemonte, Barge, Paesana e quindi risalire la valle Po, fino a Pian del Re. Qui parcheggiare ed iniziare la salita

DISLIVELLO: 1841 metri

DIFFICOLTA: Escursionista esperto-alpinista

PERIODO CONSIGLIATO Agosto-Settembre

ATTREZZATURA: da escursionismo o alpinismo

CARTOGRAFIA: IGC 1:50000 Monviso

CONTATTI UTILI: Rifugio Quintino Sella tel. 017594943

118 Soccorso alpino

DESCRIZIONE ITINERARIO

Inutile ...

Continua a leggere