14 volte Mi Illumino di Meno

Di EMANUELE ZANGARINI ,

M'illumino di meno 2018.
M'illumino di meno 2018.

Quattordici anni fa nasceva M’illumino di Meno ad opera dei fantasiosi autori della trasmissione di Radio2 Caterpillar.

Dal 2005, ogni anno, una trasmissione di Radio2, Caterpillar, chiede ai suoi ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili alle 18 di un pomeriggio di febbraio. Quest’anno sarà venerdì 23. Festeggiamo il compleanno del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici.

Prima delle lampadine a led, prima dell'esplosione dei TV ultrapiatti (e meno energivori) la radio ha accompagnato il cammino verso una maggiore responsabilità del nostro stile di vita basandosi su poche, semplici regole:

  1. Spegnere le luci quando non servono.

  2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.

  3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.

  4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.

  5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.

  6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.

  7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.

  8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.

  9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.

  10. Utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

Anche quest'anno approfittiamo della campagna di Radio 2 per ricordare che i piccoli gesti quotidiani possono fare la differenza.

  • Curo le rubriche di ambiente, energia, della ciclabilità e della mobilità sostenibile di bici.tv e outdoorpassion.it. Seguo la parte tecnico-informatica di Outdoor Passion dal 2007 quando portava il nome di Sport Communities. Twitter: @emazangarini Facebook: emanuele.zangarini

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti