A piedi, nella natura, riscoprendo se stessi

Di ALBERTO ,

deepwalking
deepwalking

In giro per l’Europa solo con l’essenziale. Il cammino come forma di meditazione e strumento di scoperta di sé

Qualcuno ancora non sa con precisione dove andare in vacanza, ma ha ben chiaro di non volersi ritrovare in una località iperturistica, immerso nella stessa confusione da cui avrebbe desiderato scappare. Per quanti sono in tale condizione, il vasto mare delle proposte turistiche quest’anno è arricchito anche dal deep walking.

Promosso dall’associazione La Boscaglia, da più di dieci anni specializzata in turismo sostenibile, il deep walking consiste in un viaggio itinerante effettuato interamente a piedi, in gruppo, a contatto con la natura. A metà tra lo svago e la meditazione, il deep walking si pone come obiettivo quello di aiutare i turisti a interrogare se stessi, riflettendo sul  proprio rapporto con la natura e sullo stile di vita che hanno adottato.

Un viaggio può durare dai 2 ai 10 giorni, a seconda dell’itinerario preferito. Il programma giornaliero è molto intenso: dalle cinque alle nove ore di camminata, letture, momenti di silenzio, pasti vegetariani, esercizi fisici e meditativi prima di colazione, letture collettive, spazi per la condivisione delle emozioni con il gruppo. A volte capita di dormire sotto le stelle, altre di ritrovarsi spettatori di eventi naturali – piccoli e grandi – cui non si sarebbe mai pensato di assistere.

Gli itinerari proposti dalla Boscaglia – dal parco del Pollino alla Corsica, dalla Sardegna a Creta –, divisi per grado di difficoltà, sono programmati fino alla fine dell’anno. Una guida esperta accompagnerà lungo la strada i partecipanti, fornendo loro indicazioni utili e curiose sui luoghi attraversati e aiutandoli nel proprio percorso di riflessione.

Sul sito internet del progetto, www.deepwalking.org, è possibile prendere visione nel dettaglio dei viaggi proposti e raccogliere le informazioni pratiche necessarie a chi è interessato.

Deep walking
www.deepwalking.org
La Boscaglia - sede in Emilia Romagna (segreteria)
tel. 051 6264169 (Caterina Melander)
e-mail: segreteria@boscaglia.it
Apertura: da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00
La Boscaglia - sede in Abruzzo (direzione)
Casale Le Crete - 67069 Tagliacozzo (AQ)
e-mail: info@boscaglia.it (Maurizio Russo)



Può interessarti