A tutta natura nel Parco Nazionale Gran Paradiso

Di ALBERTO ,

pngp
pngp

Il Parco Nazionale Gran Paradiso anche quest’anno organizza i "Campi di esperienza", un’occasione per giovani e meno giovani di collaborare col Parco attraverso un’attività formativa di vita in gruppo.

Per gli appassionati di trekking e natura fino al 12 giugno è possibile iscriversi ai “campi esperienza” estivi presso il  Parco Nazionale del Gran Paradiso in Piemonte e Val d’ Aosta dove, chi parteciperà, soggiornerà in Valle Orco o in Valle Soana, ospitati presso una foresteria del Parco, a Ceresole Reale oppure a Ronco Canavese.
I parchi estivi sono promossi dall’Ente Parco e offrono inoltre la possibilità di lavorare presso il parco naturalistico imparando gli itinerari turistici, come far rispettare le regole di educazione ambientale e come educare i più giovani alla natura. L’obiettivo è di far vivere da vicino il contatto con la natura e la gestione della fruizione turistica e della conservazione del patrimonio ambientale in un parco nazionale. In particolare il servizio prevede la partecipazione attiva ad un importante progetto di sostenibilità dal titolo “A piedi tra le nuvole” che vede nelle domeniche di luglio e agosto la regolamentazione del traffico automobilistico lungo la strada che conduce ad un altipiano a circa 2.600 metri di quota: il piano del Nivolet.

Immersi nella natura
Inutile dire che la prima cosa da fare è proprio quella di immergersi nella natura, abbandonando le abitudini delle metropoli, respirare e avvalorare ciò che un paesaggio può regalare.
Importante un abbigliamento consono alla montana: scarponi da trekking, uno zaino (meglio se di medie dimensioni e con bretelle larghe), felpe, K-way. Indispensabile un cappellino, occhiali da sole, guanti, capi impermeabili per la pioggia. Sembra irrilevante ma in montagna, anche in estate, vi troverete a fronteggiare frequenti cambi di condizioni atmosferiche. Il plus? Portate con voi un binocolo.

Quando e i costi
I turni dei campi a Ceresole Reale prevedono i week-end del 11-12 e del 18-19 luglio, periodi lunghi dal 23 luglio al 5 agosto, dal 6 al 19 agosto e dal 20 al 31 agosto. In Valle Soana è previsto un campo breve per il weekend del 4-5 luglio.
Il costo comprende la quota di iscrizione, che corrisponde a 5 euro per i turni del week end e 25 euro per i turni più lunghi. Il pagamento è possibile solo tramite un vaglia postale. Una volta effettuato il pagamento, potrete spedire la domanda di partecipazione, facilmente scaricabile dal sito del Parco.
Importante:  per poter partecipare ai campi è obbligatoria una giornata di formazione che a Torino si svolgerà presso la sede del Parco in via Della Rocca 47, il giorno dell’inizio di ogni turno (23/7, 6/8 e 20/8).

Per maggiori informazioni si rimanda al sito del Parco Nazionale Gran Paradiso.


 



Può interessarti