Dall'Alaska alle Alpi: la giacca Ferrino Valdez per viaggiare sulle montagne

Di GIANCARLO COSTA ,

Giacca Ferrino Valdez in freeride a Gressoney Weissmatten
Giacca Ferrino Valdez in freeride a Gressoney Weissmatten

Valdez, Alaska, le vette innevate delle Chugach Mountains, le immagini di tanti film sul freeride.

Ma Valdez non è solo un posto mitico per chi ama scendere dalle montagne innevate; Valdez è anche una giacca della Ferrino, comoda e polivalente. Personalmente la uso per andare in snowboard, per le gite di snow-alp, per andare in bici in città nelle giornate bello e cattivo tempo. Insomma un capo tecnico per tutte le stagioni

Le caratteristiche del catalogo dicono proprio questo, giacca 4 stagioni multiattività in tessuto HL STORM -SHIELD 3 layer impermeabile, con fit molto confortevole e cappuccio staccabile. Si asciuga facilmente quand’è bagnata e si comprime per essere messa nello zaino durante le salite di ski e snow-alp in modo da occupare il minor spazio possibile. La giacca è anche molto leggera, 580 grammi, adatta per i trekking estivi, anche quelli veloci in stile trail running, come il Tor des Geants

Prezzo al pubblico 220.00 €

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti