Allo sloveno Dejan Kral e alla tedesca Anne Huebner la Teva Cup

Di GIANCARLO COSTA ,

Boater X sulla Dora
Boater X sulla Dora

Con il Boater Cross di domenica, si è conclusa la Teva Cup dei Teva Extreme Outdoor Games, una classifica over all, dove ogni concorrente prende punteggio per le 4 prove individuali disputate: la lunga distanza, lo slalom, lo sprint ed il boater cross, per l'appunto, spettacolare specialità mutuata dallo snowboarderdcross sulla neve, dove 4 canoisti partono insieme e vince chi arriva prima al traguardo.

In questo caso i concorrenti dovevano toccare 2 boe intermedie, cosa non sempre semplice a causa della forte corrente del fiume Dora. Le immagini spiegano meglio di ogni altra descrizione anche quest'evento, che ha portato in città le evoluzioni di questi funambolici canoisti, anche se personalmente sono rimasto colpito dalla finale della prova sprint nel Chiusella, dove rapide altissime e difficili venivano affrontate in successione con tecnica e coraggio da questi freerider del fiume, gente veramente tosta.

Nel Teva Cup maschile vittoria dello sloveno Dejan Kral con 3805 punti sul neozelandese Mike Dawson, terzo l'altro sloveno Luka Stricelj. Per l'Italia in gara Michele Ramazza 9°, Filippo Brunetti 11°, Marco Guidi 17°, Francesco Salvato 19°, Andrea Colombo 21°, Roberto Bogazzi 26°.

Teva Cup femminile alla tedesca Anne Huebner con 3950 punti, sulla ceca Katerina Migdauova con 3840 punti, terza la norvegese Valerie Bertrand con 3795 punti e quarta la neozelandese Louise Jull con 2955 punti.   

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti