Alpinista morto sul Monte Muret in Piemonte

Di GIANCARLO COSTA ,

Monte Muret, sullo sfondo il Rocciamelone (foto gulliver)
Monte Muret, sullo sfondo il Rocciamelone (foto gulliver)

Tragedia ieri 20 marzo su una montagna spartiacque tra Val di Susa e Valle di Viù in provincia di Torino, nei pressi del Rocciamelone. L’alpinista stava effettuando una traversata con un compagno di scalata, quando intorno a quota 3000 metri appena sotto la punta è precipitato in un canalone per circa 200 metri. Allertato il Soccorso Alpino, con l’intervento dell’elicottero, il compagno è stato recuperato, mentre più difficile è stato il recupero dello sfortunato alpinista deceduto dopo la caduta. Il forte vento in zona ha complicato il soccorso, rendendo necessari diversi tentativi, sempre con l’elicottero 118, per recuperare il personale a terra e la salma.

La vittima si chiamava Anton Matarazzo, 52 anni di Sant’Antonino di Susa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti