Anna Maria Mazzetti e Davide Uccellari campioni italiani di Triathlon Sprint

Di MARCO CESTE ,

podio_maschile
podio_maschile

Assegnati sabato a Tirrenia, i titoli individuali di triathlon sprint: Anna Maria Mazzetti (Fiamme Oro) e Davide Uccellari (GS Fiamme Azzurre) sono i neocampioni della specialità per la stagione 2012, alle loro spalle argento Alice Betto (DDS) e Alessandro Fabian (CS Carabinieri); terzi sul podio, medaglia di bronzo Charlotte Bonin (GS Fiamme Azzurre) e Daniel Hofer (CS Carabinieri).

Gare tirate, livello tecnico di altissimo spessore per questo campionato che ha visto tutti, ma proprio tutti i migliori atleti, darsi battaglia.

Nella prova femminile, come da previsioni, prima ad uscire dalla frazione di nuoto e' stata l'atleta delle Fiamme Oro, Gaia Peron e dietro di lei subito le favorite della rassegna: Mazzetti, Betto, Chmet, Petrini, tutte in volata dalla T1 per la frazione ciclistica in cui si sono riunite le prime 12 in un unico gruppo e cosi' hanno proseguito fino alla T2, distaccando il resto delle concorrenti. La classifica finale si e' delineata negli ultimi 5 km della frazione podistica, in cui Anna Maria Mazzetti ha preso la testa della gara ed ha tagliato il traguardo prima assoluta riconfermando il titolo italiano conquistato nel 2011 a Rimini; riconferma anche per Alice Betto argento per il secondo anno consecutivo, mentre la terza piazza e' andata ad una 'ritrovata' ed agguerrita Charlotte Bonin.

La gara maschile, dai ritmi 'infuocati' ha visto uscire dalla iniziale frazione di nuoto, per primo il giovane junior Delian Stateff (AS Minerva Roma) e subito dietro, tutti i primi 30 migliori atleti in gara: gruppo di testa, che ha condotto l'intera frazione, creando un notevole distacco dagli altri concorrenti. Entrati tutti insieme nella T2, anche nella prova maschile il podio si e' giocato sulla conclusiva frazione di corsa: 'duello' tra campionissimi Fabian-Uccellari in cui ha avuto la meglio Davide 'Uccio', che e' volato con la sua potente prova podistica al traguardo, conquistando il suo primo titolo italiano, davanti all'altro protagonista della giornata, Alessandro Fabian, medaglia d'argento della specialita'. Terzo Daniel Hofer, che dimostra sempre di essere tra i migliori in campo sulla distanza sprint e che si aggiudica quest'anno il terzo gradino del podio tricolore.
Al termine delle gare individuali, grande attenzione di pubblico presente per il Contest di Paratriathlon che ha visto protagonisti la gran parte dei medagliati della stagione azzurra internazionale del settore. A seguire infine, la proiezione di un filmato 'Momenti Olimpici' dedicato agli azzurri protagonisti ai Giochi di Londra, Anna Maria Mazzetti, Alessandro Fabian e Davide Uccellari e chiusura della giornata con le premiazioni Age Group. 

Uomini
1 Davide Uccellari (GS Fiamme Azzurre) 53.44.
2 Alessandro Fabian (CS Carabinieri) 53.55
3 Daniel Hofer (CS Carabinieri) 53.56
4 Andrea Secchiero (GS Fiamme Oro) 54.01
5 Luca Facchinetti (TD Rimini) 54.03
Donne
1 Anna Maria Mazzetti (GS Fiamme Oro) 1.00.42
2 Alice Betto (DDS) 1.00.58
3 Charlotte Bonin (GS Fiamme Azzurre) 1.01.03
4 Daniela Chmet (GS Fiamme Oro) 1.01.09
5 Elena Maria Petrini (TD Rimini) 1.01.24
Ufficio Stampa Fitri



Può interessarti