Arrampicata sportiva: domenica scorsa si è conclusa la Coppa del Mondo Lead a Kranj (SLO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Jenny Lavarda (foto d'archivio)
Jenny Lavarda (foto d'archivio)

Domenica 17 novembre si è svolta in Slovenia l'ultima tappa di Coppa del Mondo Lead di arrampicata sportiva che ha decretato i migliori climber a livello mondiale.

Il giapponese Sachi Amma e la coreana Jain Kim campioni del Mondo Lead

Stefano Ghisolfi migliore degli italiani nel ranking mondiale

La slovena Nina Markovic e l’austriaco Jakob Schubert in vetta alla classifica combinata

Gli italiani hanno confermato ancora una volta di poter competere contro i più forti arrampicatori al mondo concludendo la gara con piazzamenti degni di nota: Francesco Vettorata 15°, Stefano Ghisolfi 25°, Nicola De Mattia 28° e Marcello Bombardi 33°. Fra le donne, Jenny Lavarda conquista il 22° posto, mentre Federica Mingolla chiude al 36°.

Stefano Ghisolfi, già vincitore della Coppa Italia Lead, si conferma anche a livello internazionale il migliore fra gli azzurri. A conclusione di tutte le tappe di coppa del mondo Lead l'atleta torinese chiude infatti al 10° posto, confermando uno stato di forma brillante e una grande regolarità nelle prestazioni. Bene anche Francesco Vettorata 16°, Marcello Bombardi 49° e Nicola De Mattia 75°. Nella categoria femminile, Jenny Lavarda si classifica 15° nel ranking mondiale Lead mentre Claudia Ghisolfi, Andrea Ebner e Federica Mingolla chiudono rispettivamente al 32°, al 75° e al 78° posto.

Il ventiquattrenne giapponese Sachi Amma conquista invece il titolo di campione del Mondo Lead. Jakob Schubert e Julian Puigblanque si classificano rispettivamente secondo e terzo. Fra le donne è la coreana Jain Kim che ottiene il titolo di campionessa del mondo davanti alla slovena Mina Markovic e alla giapponese Oda Momoka, rispettivamente 2° e 3°.

Con l’ultima gara di Coppa del Mondo è stata anche stilata la classifica che unisce i risultati di tutte le specialità, Boulder, Speed e Lead. L’austriaco Jakob Schubert e la slovena Mina Markovic si confermano re e regina della classifica combinata. Da sottolineare anche le prestazioni di Jenny Lavarda (12°) e Andrea Ebner (29°), uniche atlete italiane presenti  in tale classifica. 

CLASSIFICA DI TAPPA:

MASCHILE

1 Jakob Schubert (AUT)

2 Adam Ondra (CZE)

3 Sachi Amma (JPN)

FEMMINILE

1 Momoka Oda (JPN)

2 Akiyo Noguchi (JPN)

3 Mina Markovic (SLO)

RANKING FINALE LEAD:

MASCHILE

1 Sachi Amma (JPN)

2 Jakob Schubert (AUT)

3 Ramon Julian Puigblanque (ESP)

FEMMINILE

1 Jain Kim (KOR)

2 Mina Markovic (SLO)

3 Momoka Oda (JPN)

CLASSIFICA COMBINATA MASCHILE

1 Jakob Schubert (AUT)

2 Sean Mccoll (CAN)

3 Sachi Amma (JPN)

CLASSIFICA COMBINATA FEMMINILE

1 Mina Markovic (SLO)

2 Akiyo Noguchi (JPN)

3 Momoka Oda (JPN)

Fonte ufficio stampa federclimb

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti