Attesa per il Windsurf Grand Slam, da 2 all'8 giugno a Santa Teresa di Gallura

Di GIANCARLO COSTA ,

Windsurf (foto zerogradinord.net)
Windsurf (foto zerogradinord.net)

Il più importante evento in Italia del windsurf: oltre 100 atleti in gara, quattro Campionati Nazionali Assoluti - Freestyle, Slalom, Formula Windsurfing e Raceboard in un'unica tappa, dando luogo a quello che nel linguaggio dei windsurfisti si chiama “Grand Slam”. Oltre ai migliori atleti italiani in gara, un villaggio dedicato agli appassionati del windsurf con spazi espositivi.

Maggio 2014 – Il WINDSURF GRAND SLAM 2014 è l'evento dell'anno in Italia per il windsurf. Dal 2 all'8 giugno si svolgerà sulla spiaggia di un'oasi faunistica permanente Coluccia-Porto Liscia, in Sardegna, la manifestazione con i Campionati Nazionali in tappa unica delle discipline Slalom, Freestyle, Formula, Raceboard ai quali si aggiunge uno speciale Speed Contest.

Organizzato dalla AICW, Associazione Italiana Classi Windsurf, l'evento è alla sua seconda edizione, dopo il successo del 2013 che vide in gara oltre 100 atleti cui si aggiungono accompagnatori, sostenitori e appassionati per popolare il più grande raduno del windsurf mai visto in Italia. Oltre a raccogliere i migliori atleti italiani l'evento porterà sulla spiaggia di Coluccia - Porto Liscia un villaggio dedicato agli appassionati del windsurf con spazi espositivi e test di tavole e vele, con molte anticipazioni della prossima stagione. L'evento potrà essere seguito anche da casa tramite live ticker (diretta testuale) sul sito ufficiale dell'evento www.windsurfgrandslam.it

Il windsurf è uno sport globale da ormai oltre 40 anni, praticato con continuità in Italia da 50.000 appassionati in ogni periodo dell’anno e saltuariamente da oltre 200.000.

Ricordiamo gli atleti campioni in carica:

Jacopo Testa (Milano), Campione Italiano Freestyle

Matteo Iachino (Albissola -SV), Vice Campione del Mondo Slalom IFCA, Campione Italiano Slalom

Malte Reuscher (Capoliveri – Isola d'Elba LI) Campione Italiano Formula Windsurfing

Luciano Treggiari (Lecce), Campione Italiano Raceboard

Greta Marchegger (Torbole sul Garda - TN)– Campionessa Italiana Femminile Slalom

Per quanto riguarda gli Juniores i nuovi Campioni Italiani sono stati Luigi Romano (Grosseto) per lo Slalom e Matteo Testa (fratello di Jacopo Testa - Milano) per il Freestyle.

Tra gli atleti in gara da segnalare il romano Marco Begalli, vincitore della Coppa Italia di Formula 2013 e Mondiale Master Formula 2013 in Austria. Il trentino Alberto Menegatti, vicecampione del mondo slalom PWA, il circuito dei professionisti, il primo italiano ad aggiudicarsi una tappa del Mondiale PWA, e anche il più giovane Campione nella storia della disciplina. Andrea Cucchi di Milano, 11 titoli Italiani tra slalom e formula, top 5 in Eurocup ed in PWA. Andrea Rosati di Roma Campione italiano Freestyle e Wave. Il triestino Andrea Ferin, vincitore dell'Italian Slalom Tour 2013. Il ligure Matteo Iachino, già campione europeo IFCA (International Windsurf Association), solo pochi giorni fa alle Azzorre è diventato vice Campione del Mondo Slalom IFCA.

'L'evento del 2013 - afferma il presidente AICW, Carlo Cottafavi - è stato un pezzo di storia del windsurf nazionale. Volevamo dare una svolta al nostro movimento facendone esprimere le potenzialità e ci siamo pienamente riusciti con una partecipazione importante in termini di numeri. Quest'anno vogliamo ripeterci e possibilmente migliorare ulteriormente per dare continuità al Windsurf Grand Slam come evento aggregativo più importante del mondo del windsurf italiano. Le condizioni, atleti fortissimi, un posto meraviglioso – conclude Cottafavi - ci sono tutte per offrire un grande spettacolo e forti emozioni, come solo uno sport sano come il windsurf sa dare, senza le isterie e i cattivi esempi di altri sport ben più popolari ai quali abbiamo potuto recentemente assistere, a cui non invidiamo nulla'.

Lungo la baia che si affaccia sull’Arcipelago della Maddalena e le Bocche di Bonifacio, quest’anno si prevede un afflusso di 2mila visitatori al giorno. «1500 di questi proverrà da oltremare" - dice l’organizzatore locale Stefano Pisciottu. "Qui da noi è facile trasmettere valori come la bellezza, il rispetto per la natura, la libertà di movimento e di espressione. Con il Grand Slam stiamo vincendo un’importante scommessa: quella di trasformare il Maestrale da disagio a preziosa fonte di promozione per il nostro territorio».

LO SPOT

Sede del Windsurf Grand Slam 2014 è lo spot di Coluccia, come la comunità dei windsurfisti chiama l’estremità occidentale di Porto Liscia, la grande baia di acqua cristallina che si apre ad abbracciare l’Arcipelago de La Maddalena, nel nord della Sardegna, a pochi chilometri dal glam della Costa Smeralda.

Coluccia - Porto Liscia è un luogo autenticamente incontaminato, in cui il paesaggio della Sardegna si esprime in tutta la sua selvaggia bellezza. Incluso in un’ampia area protetta, offre un ambiente privo di strutture permanenti, che conferiscono all’evento uno stile pienamente coerente coi valori caratteristici dello sport del windsurf: natura, bellezza, adrenalina.

A Coluccia - Porto Liscia si sono disputati numerosi eventi di windsurf nazionali e internazionali. Da cinque anni ospita ininterrottamente una tappa del Campionato Nazionale di Freestyle, è sede della Ajo’ Classic, la più partecipata long-distance di windsurf in Italia, ha ospitato per tre volte la tappa italiana del circuito europeo di freestyle EFPT, oltre a un europeo e un mondiale juniores di freestyle.

LE 5 DISCIPLINE FREESTYLE

La più giovane e spettacolare disciplina del windsurf, con salti e manovre a pochi metri dalla spiaggia e pubblico in visibilio.

Status: Campionato Nazionale Assoluto

Categorie: Open

Vento: Medio e forte

SLALOM

Una disciplina da gladiatori del vento che affrontano alla massima velocità un percorso su boe a eliminazione diretta.

Status: Campionato Nazionale Assoluto

Categorie: Open

Vento: Medio e forte

FORMULA WINDSURFING

La formula 1 del windsurf: tattica e velocità su un percorso di ispirazione velica con tavole che planano già con un alito di vento.

Status: Campionato Nazionale Assoluto

Categorie: Open

Vento: Leggero e medio

RACEBOARD

La tradizione del windsurf: tavole con deriva e classi olimpiche per una categoria in cui la tattica attorno alle boe è tutto.

Status: Campionato Nazionale Assoluto

Categorie: Open

Vento: Leggero

SPEED

Semplice: vince chi va più veloce. In un’area riservata gli atleti vengono misurati grazie ad un sofisticato sistema GPS.

Status: Challenge

Categorie: Open

Vento: Forte

ISCRIZIONI

Il termine per le iscrizioni è il 19 maggio senza maggiorazione. Entro il 25 maggio con una maggiorazione del 30%.

http://www.windsurfgrandslam.it/iscrizione-on-line/

GLI SPONSOR

Il Windsurf Grand Slam è il risultato di un’accurata organizzazione che incontra il patrocinio di importanti realtà istituzionali come il Comune e la Lega navale di Santa Teresa di Gallura, l’Università di Sassari, il polo universitario di Olbia, l’aeroporto di Olbia e quello di Alghero, e di sponsor del calibro di Rider Sandals, Selin, Project Automation e GoPro.

PROGRAMMA EVENTO (tale programma potrà essere soggetto a possibili variazioni da parte del Comitato di Regata e dei Giudici Federali).

Dal 31 maggio al 2 giugno

arrivo dei partecipanti

2 Giugno Lunedì - perfezionamento iscrizioni Slalom, Freestyle, Raceboard, Formula

ore 10:30 partenza FREESTYLE e/o Raceboard

ore 17:30 -Pasta party

Speed contest libero tutto il giorno

Una disciplina da gladiatori del vento che affrontano alla massima velocità un percorso su boe a eliminazione diretta.

3 Giugno Martedì - perfezionamento iscrizioni Slalom, Formula

dalle ore 10:30 Slalom, Freestyle, Raceboard

ore 17:30 Pasta-Party

Speed contest libero tutto il giorno

4 Giugno Mercoledì perfezionamento iscrizioni Formula

dalle ore 10:30 Formula Windsurfing-Freestyle, Speed contest.

A seguire concluse le regate di Formula Windsurfing ed adeguato riposo Slalom-Raceboard

ore 17:30 Pasta-Party

Speed contest libero tutto il giorno

5 Giugno Giovedì - dalle ore 10:00 Formula Windsurfing-Freestyle.

A seguire concluse le regate di Formula Windsurfing ed adeguato riposo Slalom-Raceboard

ore 17:30 Pasta-Party

Speed contest libero tutto il giorno

6 Giugno Venerdì - dalle ore 10:00 Formula Windsurfing-Freestyle

a seguire concluse le regate di Formula Windsurfing ed adeguato riposo Slalom-Raceboard

ore 17:30 Pasta-Party

Speed contest libero tutto il giorno

7 Giugno Sabato - dalle ore 10:00 Formula Windsurfing-Freestyle

a seguire concluse le regate di Formula Windsurfing ed adeguato riposo Slalom-Raceboard

ore 17:30 Pasta-Party,

PREMIAZIONI Chiusura manifestazione

Speed contest libero tutto il giorno

8 Giugno Domenica eventuale recupero SOLO SLALOM

AICW – Associazione Italiana Classi Windsurf sorta nel 1990, è l'organismo riconosciuto dalla federazione Italiana Vela per il coordinamento dell'attività agonistica e promozionale del windsurf nel nostro paese. Organizza regate a tutti i livelli, internazionale, nazionale interregionale e zonale e rappresenta l'Italia presso le associazioni e gli organi internazionali delle varie classi windsurf.

Fonte ufficio stampa AICW

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti