Avvicinarsi al kite surf

Di ALBERTO ,

IMG 5287
IMG 5287

Foto Gallery inclusa. 

Tra gli sport acquatici si sta sempre più affermando il kitesurf, che con pochi anni è riuscito ad avere un espansione mondiale ed appassionare migliaia di sportivi. Alla base di questo successo c'è la natura e l'uso dei suoi elementi che danno l'ebbrezza e l'adrenalina di trovarsi tra cielo e mare. Il tutto condito dalla spettacolarità e dallo stile propri degli sport da tavola.

Il kitesurf si pratica con una tavola e con un aquilone. Dopo circa dieci anni dalla nascita di questo fantastico sport ci sono materiali specifici, sicuri e tecnologicamente avanzati, ma per far capire sia come sia nato sia come possa essere l'attrezzatura stessa possiamo dire che la tavola generalmente deriva o dalle tavola da surf o da quelle del wake (una branca dello sci nautico con una sola tavola invece che con due sci). L' aquilone è collegato ad una barra con dei cavi di circa 25 metri ed è proprio grazie a quest'ultima che il kiter, ovvero colui che pratica il kitesurf, controlla la sua ala per poterne ricavarne così velocità, cambi di direzione e salti mozzafiato.
Un altro aspetto di questo incredibile successo è l'assoluta sicurezza con cui si può praticare questo sport, che teoricamente rientra tra gli sport estremi, e la quasi assenza di limiti di età, possono infatti praticare il kitesurf  bambini dai 10 anni fino ad adulti di 65. Questo però è vero a patto che vengano rispettate alcune regole e accortezze che vengono insegnate durante i corsi tenuti da scuole professionalmente preparate e che le condizioni meteorologiche siano ottimali, ossia una leggera brezza e acqua piatta. La situazione diventa più estrema quando il vento aumenta la sua intensità e quando le onde si fanno sempre più grandi.
Il kitesurfing è sicuramente di facile apprendimento e con pochissime lezioni si riesce subito a manovrare l'ala con sicurezza e a gustare l'emozione di planare sul mare. Si può praticare in tutte le spiagge d’ Italia tutto l’ anno, ma nel periodo della stagione balneare bisogna seguire i relativi divieti disposti dalle autorità locali e utilizzare solamente le apposite Kitebeach autorizzate.

Dalla collaborazione con www.kitesurfing.it



Può interessarti