Campionato Giovanile Windsurf Slalom – Tappa Firerace 120

Di GIANCARLO COSTA ,

I partecipanti ai Campionati Italiani giovanili di Torbole (foto aicw)
I partecipanti ai Campionati Italiani giovanili di Torbole (foto aicw)

La prima tappa del Campionato Nazionale Giovanile Slalom 2019 con tavole uniche RRD Firerace 120 si è conclusa domenica 9 giugno dopo tre giorni di regate al Circolo Surf Torbole. Le classifiche delle varie categorie di età: per la categoria under 20 il vincitore è Riccardo Renna numero velico ITA-225 del Circolo Surf Tobole, davanti a Giulio Milianelli ITA-206 del Circolo Surf 3 Ponti di Livorno e Nicholas Lazzerini ITA-701 del Circolo Velico Rio Pircio, arrivato quarto assoluto. Prima della classifica femminile, e terza assoluta, Anna Biagiolini ITA-188 del Circolo Marina Julia davanti a Beatrice Dalrì ITA-201 del Circolo Surf Torbole. Tra gli under 17 il primo in classifica è giunto Nicolò Spanu ITA- 15 del’Eolo Beach Sport davanti a Josè Alessandro Tomasi ITA-101 della Lega Navale Riva del Garda e Nicolò Prestipino ITA-210 del Circolo Nautico Costa Ponente di Palermo. Infine, nella categoria under 15, il vincitore è stato Leonardo Tomasini ITA-150 del Circolo Surf Torbole, secondo maschile e terzo assoluto Jacopo Gavioli ITA-345, terzo maschile e sesto assoluto Giulio Orlandi ITA-92 del S.E.F. Stamura di Ancona. Prima della classifica femminile, e seconda assoluta, Sofia Renna ITA-252 del Circolo Surf Torbole, davanti a Cristina Nodari ITA-208, quarta assoluta, anche lei di Torbole e terza Sophie Nevierov ITA-1911, quinta assoluta, del Circolo Marina Julia.

La prima tappa serviva a verificare la crescita a livello tecnico-fisico degli atleti, e prevedeva anche l’introduzione al windfoil in caso di vento leggero, a presentare il programma delle regate del 2019, e a stendere programmi di allenamento sia collettivi che singoli in base ai punti di forza o di criticità da parte degli istruttori federali della FIV. “Tutto si è svolto secondo programma – spiega Giuseppe Pugliese, istruttore FIV – con il primo giorno dedicato a lezioni tecnico-atletiche, il secondo giorno di gare con una ottima Ora, il vento del Garda, e il terzo giorno che invece non ha regalato vento. Siamo soddisfatti, abbiamo iniziato ad introdurre i ragazzi alla specialità del Foil, c’è stata ottima partecipazione da parte loro e dei genitori, e grande motivazione. Logistica ed organizzazione perfetta da parte del Circolo di Torbole”. Il prossimo appuntamento è la seconda tappa il weekend del 20 e 21 luglio prossimo a Gera Lario, sul lago di Como.

Fonte AICW Associazione Italiana Classi Windsurf

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti