Cervino CineMountain: il festival del cinema di montagna

Di GIANCARLO COSTA ,

Ormai un appuntamento fisso in Valtournenche, il Cervino CineMountain. Il festival è organizzato dall'Associazione Culturale Strade del Cinema in collaborazione con il Comune di Valtournenche. Dieci giorni all'insegna del cinema e della montagna, che avrà come campo base i due pricipali paesi del comune di Valtournenche, ovvero a Breuil-Cervinia presso il Cinéma des Guides (via Carrel, 32) e a Valtournenche presso la Sala Congressi del centro polivalente (piazza del Mercato, 4), dal 30 luglio al 8 agosto 2010.

La montagna sarà come sempre la vera protagonista della manifestazione, anche grazie al suo declinarsi in diverse sezioni: Cervinia Mon Amour - dedicata al glamour sportivo ai piedi del Cervino, Antropomount - la sezione storico-antropologica, il Festival Concorso - fulcro della manifestazione che offre la possibilità di godersi il meglio della filmografia di montagna, spesso relegata lontano dai circuiti canonici.

Accanto a tutto questo sarà allestito, tra conferme e interessanti novità, l'Espace Montagne (nella palestra della Sala Polivalente), vera e propria Agorà del festival dove trovano spazio la libreria di montagna, l'emeroteca, gli incontri editoriali, le interviste verticali.

E basterà alzare gli occhi verso l'alto per vedere l'inconfondibile sagoma della Gran Becca, la montagna forse più conosciuta al mondo, vera fonte d'ispirazione sia per chi ne percorre sentieri e pareti, sia per chi ne scrive o esprime con immagini la fantasia dell'anima.

Il programma del Cervino CineMountain

Sezione 'Cervinia Mon Amour'
Con il sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale della Valle d'Aosta

18,30. Ymeletrob, Piazza Guide Maquignaz
Ouverture cenaperitivo della XIIIª edizione del Cervino CineMountain Festival
Il benvenuto delle autorità ed organizzatori.
Musica live con l'Or Jazz.

21,00. Cinéma des Guides
Presentazione del programma della XIII edizione del Cervino CineMountain Festival
La Valanga Rosa
conduce Carlo Gobbo con Celina Seghi, Giuliana Minuzzo, Claudia Giordani, Paola Magoni, Maria Rosa Quario, Wanda Bieler, Daniela Zini, Paola Marciandi, Isolde Kostner

23,00. Pub "Copapan"
Concerto del gruppo Or Jazz con Fabio Mora (trombone e percussioni), Emilio Costantini (alto sax e baritono e percussioni), Gabriele Artuso (flauto, contrabbasso e percussioni), Giulio Pedrana (chitarra, percussioni).

Sabato 31 luglio

Sezione 'Cervinia Mon Amour'

11,30. Café des Guides
in collaborazione con la Scuola di Sci del Cervino
Cerimonia della presa delle "orme"
con Celina Seghi, Giuliana Minuzzo, Claudia Giordani, Paola Magoni, Maria Rosa Quario, Daniela Zini, Paola Marciandi, Isolde Kostner
Musica live con l'Or Jazz.

17,00 Cinéma des Guides
Omaggio a Padre Alberto Maria De Agostini
Fin del Mundo di Davide De Michelis (Italia, 2010, 52 minuti)

18,00 Café des Guides
"Padre Patagonia"
incontro con Davide De Michelis, Giovanni De Agostini, Rinaldo Carrel, Mario Brigando, Don Aldo Rabino, Alberto Cerise.

19,00 Ymeletrob, Piazza Guide Maquignaz
Musica live con l'Or Jazz

21,00 Cinéma des Guides
in collaborazione con il Fondo Ambiente Italia
Consegna del Premio Monzino 2010
Kilimadjaro e Groenlandia: 50 anni
Il fiordo dell'eternità di Mario Fantin (Italia, 1960, 42 minuti)
Kilimandjaro e Groenlandia 50 anni di Mario Fantin (Italia, 1960, 30 minuti)
Metri 5200 latitudine 0 di Mario Fantin (Italia, 1960, 20 minuti)
incontro con i protagonisti a cura di Antonio Carrel

Domenica 1 agosto

Sezione 'Antropomount'
in collaborazione con il Festival Jean Rouch, 'l'uomo e la sua biodiverticalità'

12,00. Espace Montagne - Centro Polivalente
Apertura dell'Espace montagne ed inaugurazione de "La Piramide"
con la collaborazione dell'Assessorato all'Agricoltura e Risorse Naturali della Regione Autonoma Valle d'Aosta
Uomini e donne di Patagonia di Padre Alberto Maria De Agostini

15,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
L'uomo e la sua biodiverticalità
Cimitières dans la falaise di Jean Rouch, Francia, 1950, 25 minuti
A life with slate di Dipesh Kharel, Nepal, 2006, 59 minuti
In collaborazione con Cinemambiente Film Festival
A place without people di Andreas Apostolides, Grecia, 2009, 55 minuti
incontro con il direttore del festival Gaetano Capizzi

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Presentazione dell'Associazione Culturale Dislivelli con Giuseppe Dematteis

19,30. Scuole Elementari
in collaborazione con l'Associazione Rayons de Soleil
Buffet etnico

21,00. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Per l'anno internazionale della Biodiversità
I nove semi - l'India di Vandana Shiva di Maurizio Zaccaro, Italia, 2009, 52 minuti
Batailles de Reines et passions d'hommes di Christiane Dunoyer, Italia, 2007, 57 minuti

Lunedì 2 agosto

Sezione 'Antropomount'
in collaborazione con il Festival Jean Rouch, 'l'uomo e la sua biodiverticalità'

15,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
L'uomo e la sua biodiverticalità
Thin Ice di Hakan Berthas, Svezia, 2006, 57 minuti
The light at mykenes island di Ulla Boje Rasmussen, Danimarca, 1993, 90 minuti
La femme, la mine et le diable di Philippe Crnogorac, Francia, 1999, 52 minuti

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Incontro con i gruppi valdostani della produzione e del consumo critico

19,30. Scuole Elementari
in collaborazione con l'Associazione Rayons de Soleil
Buffet etnico

21,00. Piazza della Chiesa
Per "suoni e voci dall'altro mondo"
Falesie d'Irlanda
The man of Aran di Robert Flaherty, Irlanda/Usa, 1934, 75 minuti
musicato dal vivo da Mairéad Nì Mhaonaigh, Emer Mayock, Donal Siggins, Steve Larkin

Martedì 3 agosto

Sezione 'Concorso'

15,00-18,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Per "i racconti verticali" a cura di Enrico Montrosset
incontro con Ivan Guerini

21,00-24,00 Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

Mercoledì 4 agosto

Sezione 'Concorso' 

15,00-18,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Per "i racconti verticali" a cura di Enrico Montrosset
incontro con Irene Affentranger - Racconti del vento ed. Nuovi sentieri

21,00-24,00 Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

Giovedì 5 agosto

Sezione 'Concorso'

15,00-18,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Per "i racconti verticali" a cura di Enrico Montrosset
incontro con Christian Arnoldi - Tristi montagne ed. Priuli e Verlucca

21,00-24,00 Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Biodiversità e montagne
Introducono il Dott. Marco Onida (Segretario generale della Convenzione delle Alpi), Prof. Annibale Salsa (Presidente uscente del C.A.I.), partecipano la Dott.ssa Santa Tutino (responsabile delle Aree Protette Assessorato all'Agricoltura e Risorse Naturali - Valle d'Aosta ), Giuseppe Isabellon (Assessore all'Agricoltura e Risorse Naturali - Valle d'Aosta), On. Antonio Fosson (Senatore della Repubblica - Regione Valle d'Aosta), On. Roberto Nicco (Deputato della Repubblica - Regione Valle d'Aosta), On. Antonio Tomassini (Presidente della XII Commissione permanente igiene e sanità).

Venerdì 6 agosto

Sezione 'Concorso' 

15,00-18,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

18,30. Espace Montagne - Centro Polivalente
Per "i racconti verticali" a cura di Enrico Montrosset
incontro con Marco Albino Ferrari - La sposa dell'aria ed. Feltrinelli

21,00-24,00 Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

Sabato 7 agosto

Sezione 'Concorso'

10,00-12,30. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

14,30-17,00. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film in concorso

17,00. Espace Montagne - Centro Polivalente
Per "i racconti verticali" a cura di Enrico Montrosset
incontro con Enrico Camanni - La metafora dell'alpinismo ed. Liaison

18,00. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Con il sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale della Valle d'Aosta
Con la collaborazione dell'Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Autonoma della Valle d'Aosta
Cerimonia di Premiazione del XIII° Cervino CineMountain Festival

21,00. Piazza della Chiesa
in collaborazione con la Cineteca Centrale del CAI e la RAI (sede regionale della Valle d'Aosta)
Walter Bonatti presenta
Cervino, la montagna del mondo
La grande conquista di Luis Trenker, Italia, 1936, 90 minuti

Domenica 8 agosto

Sezione 'After Festival'

14,00-19,00. Sala dei Congressi - Centro Polivalente
Proiezione dei film premiati

21,00. Piazza della Chiesa
in collaborazione con l'Associazione regionale Amis des Batailles de Reines
Omaggio alle "reines"
Letture a cura di Bernard Clos
Vachement Votre : HomMage à la vache d'ici et d'ailleurs
La vacca e il prigioniero di Henri Verneuil, Francia, 1959, 90 minuti
Distribuzione della tradizionale fiocca

Per info complete sulla manifestazione www.cervinocinemountain.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti