Le chances di sopravvivenza dei tre alpinisti italiani dispersi sul Dome des Ecrins (FRA) sono nulle per le autorità francesi

Di GIANCARLO COSTA ,

Versante sud della Barre des Ecrins (photo pghm)
Versante sud della Barre des Ecrins (photo pghm)

Non ci sono più speranze di trovare vivi i tre alpinisti italiani dispersi sul Dome des Ecrins. I soccorritori, dopo un’altra giornata di infruttuose ricerche, ieri sera hanno dato questa comunicazione ai familiari dei tre escursionisti scomparsi da lunedì pomeriggio sul massiccio delle Alpi del Delfinato francese.  

I dispersi sono Damiano Barabino, cardiologo genovese di 32 anni, Luca Gaggianese 35 anni, istruttore del Cai di Milano e Francesco Cantù, 40 anni, primario del reparto di cardiochirurgia dell’ospedale di Lecco.  

Ieri gli elicotteri del soccorso transalpino, approfittando dell’ottima giornata dal punto di vista meteo hanno perlustrato rifugi, ghiacciai e crepacci senza però trovare alcuna traccia della presenza dei tre. Negative anche le ricerche effettuate con i cani da valanga e con uno speciale apparecchio per rintracciare i dispositivi dei telefoni cellulari. Le ricerche non verranno sospese ma riprenderanno nei prossimi giorni per cercare i corpi dei tre alpinisti italiani. Il meteo è dato in peggioramento. I familiari sono stati convocati dalle autorità francesi.

Fonte lastampa.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti