Chiusa la stagione agonistica del triathlon giovanile

Di MARCO CESTE ,

finale di coppa italia
finale di coppa italia

Lo scorso week end, 25 e 26 settembre, si sono disputate a Bolsena (VT), le finali di Coppa Italia e Coppa delle Regioni di triathlon per le categorie giovanili. Una due giorni di gare che sanzionato ufficialmente la chiusura della stagione, che è stata lunga e positiva per il circuito. Si sono riscontrati numeri che fanno sorridere e fanno ben sperare per il futuro. Le gare sono sempre state di buon livello e sono aumentati appassionati e interessati che hanno seguito le varie competizioni.

È lo stesso Consigliere federale e Presidente della Commissione, Giovani Giampaolo Gualla, a tracciare un bilancio della situazione attuale di questo sport, soprattutto a livello giovanile.

Il presidente dichiara che di positivo c’è di sicuro il buon livello degli atleti, che ha permesso agli italiani di togliersi delle soddisfazioni anche a livello internazionale. Bene anche il numero delle persone che segue questo sport, anche se ovviamente non è ancora paragonabile a quello che segue le discipline nazional-popolari. Se solo il triathlon fosse più pubblicizzato e mostrato, tutti potrebbero vedere la spettacolarità di questo sport e dunque avvicinarsi ad esso e apprezzarlo. Ancora, di positivo il lavoro che i tecnici societari e federali stanno svolgendo, ma di negativo c’è il numero delle società, che non aumenta. È un problema di numeri che fra qualche anno potrebbe far sentire tutto il suo peso. Soprattutto è importante puntare sui giovani per creare un futuro a questo sport, garantire un ricambio generazionale.

Un punto della situazione doveroso e lucido, al termine di una stagione che ha comunque regalato tante emozioni e soddisfazioni.

La Federazione è comunque già al lavoro per la stagione 2011, nella quale si assisterà a diverse novità.

Per la cronaca, la Coppa delle Regioni al femminile è stata vinta dalla squadra piemontese, formata da Alessia Orla, Ilaria Titone e Silvia Visaggi, che hanno preceduto il Trentino Alto Adige e la Lombardia.

In campo maschile ha invece trionfato la Valle d’Aosta, davanti a Trentino e Piemonte.

Classifica a squadre di coppia Italia vinta da Torino3, davanti ad Alta Pusteria e Minerva Roma.

Qui trovate tutte le classifiche

http://risultati.fitri.it/selegareMese.asp?Anno=2010&Mese=14



Può interessarti