Climbstation il 17 luglio a Veglio ai Gravity Games di Bungee.it

Di GIANCARLO COSTA ,

Climbstation
Climbstation

Prosegue con una tappa casalinga il Climbstation Italy Tour 2016, ovvero il Tour per il mercato italiano di Climbstation.it, l' innovativa parete finlandese di arrampicata mobile ed automatica, distribuita in esclusiva in Italia da Marco Pichetto (www.piket.it) di Veglio (BI).

Il CLIMBSTATION ITALY TOUR 2016 con la sua 5a tappa sarà DOMENICA 17 LUGLIO a VEGLIO, sul ponte che collega Veglio a Mosso e che viene denominato Colossus, in occasione dell’ evento GRAVITY GAMES 2016 organizzato da BUNGEE.IT per i festeggiamenti dei 20 anni di attività del Bungee Center.

Sarà possibile quindi vedere dal vivo, toccare e provare gratuitamente questa innovativa struttura per arrampicata che, fin dalle sue prime uscite sul territorio italiano l' anno scorso, ha suscitato l' interesse sia degli addetti ai lavori (sportivi, climbers, tecnici), sia del grande pubblico
che, grazie ai suoi numerosi programmi ed alla facilità d'uso, riesce ad apprezzare Climbstation.
E' infatti una struttura molto versatile che può essere utilizzata sia per attività meramente sportive che ludico ricreative, ideale il suo utilizzo negli eventi, feste, sagre e nei villaggi sportivi, parchi divertimento, spiagge oltre che in palestra e per le animazioni nei centri commerciali, in
feste aziendali e per attività di team building ed è proposta da Marco Pichetto sia in vendita che a noleggio su tutto il territorio nazionale.
Nei centri di arrampicata Climbstation viene utilizzata sia per l’ allenamento ed il riscaldamento degli atleti che per l’ avviamento e l’avvicinamento all’ arrampicata di principianti che, con Climbstation, riescono a praticare in maniera graduale ed in sicurezza l’ arrampicata sportiva.

Il 17 luglio, dalle 10 alle 18, si terrà la prima edizione dei Gravity Games: un’occasione di divertimento ed emozioni con musica, performance estreme, attività gratuite per grandi e bambini, punti ristoro e grill, per un’appassionante giornata di festa aperta a tutti.
Ricco il programma della manifestazione che vanta il patrocinio dei Comuni di Veglio e Mosso, della Provincia e dell’Atl di Biella e dell’Oasi Zegna, la vasta area protetta proprio a ridosso del viadotto. Protagonista sarà ovviamente il Bungee Jumping, con esibizioni di salti spettacolari
che culmineranno alle 15.30 con il primo salto mai realizzato con un monociclo elettrico. Alle 16.00 è previsto un altro grande spettacolo con i paracadutisti che si lanceranno da un elicottero in volo a quota 3.000 metri per atterrare proprio al centro del viadotto.
Alle 16.30, infine, sarà la volta del Moto Bungee, un’incredibile salto di un pilota con la sua moto, dai 152 metri di altezza del ponte, gentilmente fornita dalla Scuola internazionale di Trial Valsesia.

Durante tutta la giornata invece, disponibili gratuitamente per tutti una postazione AcroJump, per salti e acrobazie fino a 7 metri di altezza,
una Climbstation per l’arrampicata sportiva, una struttura Bungee Run per esilaranti corse frenati da un elastico e la possibilità di provare
gratuitamente Solopattino, il monociclo elettrico autostabilizzato concepito da una start-up torinese.
Per gli amanti delle emozioni, infine, la possibilità di prenotare un suggestivo giro turistico della zona in elicottero, con partenza dalla vicina
pista di fuoristrada dove, grazie alla collaborazione con il Veglio Offroad Academy, sarà possibile provare l’adrenalina unica di un giro su uno dei
tracciati più impegnativi del circuito nazionale.

Info e prenotazioni:
www.bungee.it/ventanni – e-mail: bungee@bungee.it – tel. 015 702488

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti