Columbia Drainmaker III, la scarpa per camminare tra le acque

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Columbia Drainmaker III
Apertura Columbia Drainmaker III

Quando si cammina nella natura, l'acqua spesso ne è parte integrante. Che si attraversino i torrenti, o che piova a dirotto, spesso non si può evitare di camminare tra le acque; ma non ci si ferma per questi motivi.

Ecco che Columbia ha rivisitato le scarpe Drainmraker III per renderle più performanti in quest'ottica, con un numero maggiore di fori più grandi sul tallone e sull'avampiede per drenare l'acqua velocemente. In aggiunta il profilo scanalato per una maggiore trazione sulle superfici bagnate e un nuovo profilo interno di sostegno e si ha a disposizione una scarpa leggera ad asciugatura rapida, ideale per essere sempre sicuri e comodi durante le lunghe attività vicino all'acqua.

Caratteristiche:
Tomaia in open mesh e materiale sintetico, Intersuola Techlite™, ammortizzazione superiore, elevato ritorno di energia, EVA di durezza inferiore per garantire il massimo in termini di comfort e assorbimento degli urti, Fori nell'intersuola per stimolare la circolazione dell'aria e per drenare l'acqua, Suola Omni-Grip™ non-marking con battistrada sagomato per garantire trazione sul bagnato, Ad asciugatura rapida e ventilate, Peso: misura 9, 1 scarpa = 11 oz / 312 g

Costruzione:
TOMAIA
Tomaia in open mesh e materiale sintetico
INTERSUOLA
Intersuola Techlite™
EVA di durezza inferiore
Fori per stimolare la circolazione dell'aria e per drenare l'acqua
SUOLA ESTERNA
Gomma a trazione Omni-Grip™

Prezzo al pubblico 90 euro

Per ogni informazione sui prodotti Columbia www.columbiasportswear.it

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti