Coppa del mondo Boulder: a Salt Lake City vincono Adam Ondra e Natalia Grossman, Michael Piccolruaz e Giorgia Tesio i migliori azzurri

Di GIANCARLO COSTA ,

Laura Rogora (foto fb xsloba)
Laura Rogora (foto fb xsloba)

A un mese dai Giochi Olimpici di Tokyo, a Salt Lake City, che le Olimpiadi invernali le ospitò nel 2002, ha fatto tappa la Coppa del Mondo di Arrampicata Sportiva 2021, con la partecipazione dei migliori arrampicatori del bouldering.

In forma più che mai per vincere l’unico alloro che gli manca, il ceco Adam Ondra, che ha vinto la prova maschile, seguito sul podio da francese Mejdi Schalck 2° e dall’austriaco Jakob Schubert. L’azzurro Michael Piccolruaz si è classificato 12°.

Nella gara femminile prima vittoria in carriera per l’americana Natalia Grossman, sulla francese Oriane Bertone seconda e l’altra statunitense Brooke Raboutou terza. Per l’Italia Giorgia Tesio 15ma e Laura Rogora 18ma.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti