Coppa Italia Bouldering ai Teva Extreme Outdoor Games

Di GIANCARLO COSTA ,

Luca Preti, il vincitore di giornata, sta per raggiungere il top
Luca Preti, il vincitore di giornata, sta per raggiungere il top

Ultima gara della domenica dei TEVA Extreme Outdoor Games, quella di bouldering, valida come prova di Coppa Italia.

I boulderisti gareggiano sulla parete artificiale allestita nello stadio della canoa e tracciata sapientemente da un grande dell’arrampicata sportiva, Alberto Gnerro, che nel corso degli anni è anche diventato un tracciatore di fama mondiale. Forse ha allestito un tracciato difficile per le donne, ma d'altronde si parla di Coppa Italia, quindi ci deve essere una giusta selezione per fregiarsi di un titolo nazionale.

Dopo le qualificazione, c’è la finale a cui solo in sei sono ammessi, ma che nonostante ciò dura circa quattro ore. Fra gli uomini vince Luca Preti, davanti a Michele Caminati e Stefan Scarperi. Nella categoria femminile vittoria di Annalisa De Marco, davanti a Giada Zampa e Claudia Ghisolfi.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti