Dal 21 novembre on line il film The Great Shark Hunt dei Ragni di Lecco

Di GIANCARLO COSTA ,

The great shark hunt dei Ragni di Lecco (foto ragni di lecco) (1)
The great shark hunt dei Ragni di Lecco (foto ragni di lecco) (1)

Il prossimo appuntamento mensile con "Ragni around the world" ci porta alla scoperta del Grande Nord, con un'avventura che va oltre i confini dell'alpinismo, per trasformarsi in un viaggio all'insegna dell'incertezza e dell'esplorazione.

A partire da sabato 21 novembre a partire dalle 20, sarà, infatti visibile, sul canale Youtube dei Ragni di Lecco, la versione integrale e gratuita del film The Great Shark Hunt, opera del regista Filippo Salvioni.
Il film è testimonianza della spedizione compiuta nell'estate 2014 dal Ragno Matteo Della Bordella con agli amici svizzeri Silvan Schupbach e Christian Ledergerber, vivendo un'avventura in puro stile by fair means nella selvaggia Groenlandia orientale: 420 chilometri in kayak, 50 chilometri a piedi e una parete di 900 metri da scalare in arrampicata libera.

I tre ragazzi partono da Ittoqotormiit, piccolo villaggio situato all'inizio del fiordo Scoresby Sund, e in totale autonomia, raggiungono dopo un lungo avvicinamento la vertiginosa parete Nord Est dello Shark Tooth: una guglia di 900 metri di granito verticale e compatto, aguzza come il dente di uno squalo. Dopo aver scalato la parete in 4 giorni consecutivi, dormendo sulle loro portaledge a amache, li aspetta il lungo rientro alla civiltà con i kayak, durante il quale non mancheranno le sorprese.

QUESTO IL LINK DOVE, DA SABATO 21 NOVEMBRE ALLE ORE 20.00, POTRETE VISUALIZZARE IL FILM:
https://youtu.be/qQJaiJIQakY

Fonte Ragni di Lecco

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti