Daniele Molmenti campione olimpico nel K1 slalom

Di MARCO CESTE ,

Daniele Molmenti
Daniele Molmenti

Strepitoso Daniele Molmenti! L'azzurro si è appena laureato campione olimpico nella specialità K1.

Un Molmenti perfetto ha sbaragliato la concorrenza degli avversari e ha messo il sigillo, proprio nel giorno del suo ventottesimo compleanno, a una carriera nella quale mancava soltanto la medaglia olimpica. Dopo il 10° posto di quattro anni fa a Pechino, Molmenti aveva a più riprese mostrato la sua forza con i titoli agli europei, ai mondiali 2010 e in coppa del mondo. E oggi è arrivato il successo che ripaga di tutti gli sforzi degli ultimi quattro anni.

Una qualificazione alla semifinale ottenuta nel primo pomeriggio con il terzo migliore tempo, dietro allo sloveno Peter Kauzer e al polacco Mateusz Polacczyk. Ma l'azzurro aveva già lasciato intendere che non era sceso al massimo e dunque c'erano ancora piccoli margini di miglioramento.

Nella finale, Molmenti ha affrontato in maniera impeccabile il difficile tracciato olimpico, facendo registrare la miglior prestazione. La medagia era già assicurata, bisognava solamente capire il metallo. Dovevano ancora pagaiare i primi due della semifinale, lo sloveno e il polacco. Mateusz Polacczyk non ha effettuato una gara degna del suo nome e non è nemmeno riuscito ad agguantare il podio. L'esperto e fortissimo Kauzer invece, il grande favorito, ha incappato in addirittura tre penalità, accumulando così un ritardo superiore ai sei secondi. Per Molmenti e la canoa italiana un successo storico.



Può interessarti