Eporedia Active Days: il kayak protagonista dello spettacolo

Di MARCO CESTE ,

kayak a Pontboset
kayak a Pontboset

Gli Eporedia Active Days, che si svolgeranno a Ivrea dall’11 al 15 giugno, vedranno anche quest’anno il kayak grande protagonista. Le acque della Dora Baltea, a Ivrea, e dell’Ayasse, a Pontboset, ospiteranno alcuni fra kayakisti migliori a livello internazionale, per uno spettacolo che sarà dunque assicurato.

Sarà proprio Pontboset, la bellissima località della Val Champorcher in Valle d’Aosta, a ospitare le prive prove che si disputeranno giovedì 12 e venerdì 13 giugno. Si inizierà il 12 giugno con la gara Sprint Individuale che partirà alle 10.30. Alle 15.30 invece si disputerà la Team Race.

Venerdì 13 si inizierà alle 11.30, con la spettacolare King of the Falls, che rappresenta l'élite delle competizioni di kayak: solo 25 fra gli atleti che partecipano agli EAD potranno qualificarsi a questa competizione. Saranno i primi classificati della gara individuale e disputeranno questo sprint di 200 metri in un tratto molto spettacolare e impegnativo del fiume Ayasse. Il corso d’acqua valdostano, come spiegano gli addetti ai lavori, rappresenta uno dei tracciati di gara più tecnici e spettacolari a livello non solo europeo, bensì mondiale.

Nella giornata di venerdì, gli atleti si trasferiranno a Ivrea dove dalle 21.00 prenderanno il via le prove sulle acque della Dora Baltea con le qualificazione del Boater Cross.

La giornata di sabato inizierà alle 11.00 con la prima manche del Kayak Slalom, di cui si disputerà la seconda manche alle 16.00.

Domenica ultima giornata di gare: dalle 10.45 ottavi, quarti, semi e finali del Boater Cross.

Dalle 13.00 tutte le premiazioni delle varie prove.

Gli atleti del kayak, come ogni anno, arriveranno da ogni parte del mondo e saranno presenti a Ivrea alcuni fra i più forti canoisti del circuito internazionale.

Praticamente già confermata la presenza del neozelandese Sam Sutton, uno de nomi principali del kayak mondiale, che ogni anno è presente all’appuntamento con gli Eporedia Active Days. Proprio la Nuova Zelanda sarà certamente una delle nazioni da battere, insieme a Repubblica Ceca, Germania e Russia. Anche l’’Italia cercherà di confermare le buonissime prestazioni delle precedenti edizioni, con la sua squadra come sempre guidata da Michele Ramazza.

Dall’11 al 15 giugno gli EAD 2014 regaleranno emozioni e spettacolo: Ivrea vi aspetta!



Può interessarti