EV Mini Sport, linea sportiva a basso impatto

Di DAVE ,

EVMINISPORT
EVMINISPORT

A volte tecnologia, stile sportivo e rispetto dell'ambiente si incontrano e riescono a trovare un compromesso. È questo il caso dell'ultima arrivata in casa Tajima Motor Corp., la EV Mini Sport. Non proprio una macchina, non esattamente una bicicletta... ma sicuramente un mezzo con cui spostarsi senza inquinare troppo.

Presentata per la prima volta, a fine gennaio, all'EV & HEV Drive System Technology Expo di Tokyo (una manifestazione che ha l'obiettivo di diventare il punto di riferimento per tutti i produttori coinvolti nell'industria dei trasporti a impatto zero), la EV Mini Sport è un veicolo monoposto che, immatricolato in Giappone come bicicletta elettrica a motore, presenta una linea aggressiva e aerodinamica.

Lunga 2 metri e 49 centimetri, larga 1 metro e 30 e alta poco più di un metro, la piccola "automobile" - costruita con un intrico di tubi d'acciaio e dalla scocca in vetroresina - raggiunge una velocità massima di 70 km all'ora.

In Giappone, la EV Mini Sport, per il momento, viene commercializzata direttamente dalla ditta produttrice al prezzo di circa 16400 euro, senza batterie. Queste dovranno essere scelte dall'acquirente tra quelle tradizionali da 40 Ah, al costo di circa 1.800 euro, o quelle ai polimeri di litio da 120 Ah al costo di 3.200 euro. In base alla scelta compiuta, ovviamente, varieranno le prestazioni del veicoli: l'autonomia della EV, infatti, va dai 25 ai 90 km percorsi a una velocità media di 40 km orari.



Può interessarti