Exploring the Alps: si conclude sul Monte Rosa la trilogia di salite sulle montagne di casa per Marco ed Hervè Barmasse

Di GIANCARLO COSTA ,

Herve_e_Marco Barmasse impegnati sulla Est del Monte Rosa (foto Levati www.hervebarmasse.com).jpg
Herve_e_Marco Barmasse impegnati sulla Est del Monte Rosa (foto Levati www.hervebarmasse.com).jpg

Si può ancora trovare l’avventura sulle montagne di casa, senza dover rincorrere l’estremo dall’altra parte del mondo? Evidentemente si, come dimostra la trilogia di salite effettuate da Hervé Barmasse, guida alpina, alpinista e viaggiatore di Valtournenche. Per lui, dopo anni di avventurose salite patagoniche e himalayane, questa volta tre salite inedite sulle montagne simbolo della sua regione, la Valle d’Aosta: sul Cervino (Picco Muzio in solitaria), sul Monte Bianco (Pilastro del Brouillard con i fratelli spagnoli Eneko e Iker Pou) e sul Monte Rosa (Parete sud-est con il papà Marco).

Tra il 29 ed il 30 settembre scorso, sono saliti al bivacco Giordano sul Balmenhorn, attraverso il colle Sesia sono scesi al pianoro Ellerman e da qui sono saliti per la parete. La via denominata Africa Nostra, percorsa da 3 guide di Alagna, non era mai stata ripetuta, forse per la friabilità delle rocce, mentre la loro salita, di 800 metri di dislivello, si è sviluppata a sinistra di questa, sbucando sulla cresta che fa da confine tra Piemonte e Valle d’Aosta sotto la capanna Margherita. Il video online documenta questa salita, sottolineando come, su una grande parete come la Est del Monte Rosa, visibile da Milano e dalla Pianura Padana, sia ancora possibile trovare terreno vergine da salite, ancora inesplorate, nonostante si sia nel cuore delle Alpi.

Livello tecnico eccelso, avventura e coraggiosa fantasia sono i tre ingredienti fondamentali per vivere un’avventura a due passi da casa, tre ingredienti che non mancano mai nelle scalate di Hervè Barmasse, soprattutto in questa trilogia di “Exploring the Alps”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti