Ferrino High Lab, un campo test sul Monte Rosa

Di GIANCARLO COSTA ,

Ferrino High Lab campo test al rifugio Quintino Sella (foto Marco Spataro)
Ferrino High Lab campo test al rifugio Quintino Sella (foto Marco Spataro)

Il progetto HighLab ha visto la luce nel 1994 con la costituzione di un laboratorio di ricerca con sede permanente sul Monte Rosa, presso il rifugio Quintino Sella, a 3585 metri di altezza. Un laboratorio esclusivo e avveniristico, nato per testare sul campo materiali e prototipi in condizioni estreme.

Da allora HighLab rappresenta il futuro dell’outdoor ma soprattutto esprime la filosofia Ferrino: spingersi dove nessuno è mai arrivato.
Il risultato è una gamma di prodotti che risponde ai più elevati standard funzionali e qualitativi, garantendo alte prestazioni in ogni condizione climatica.
Gli alti contenuti tecnologici e l’innovazione continua fanno sì che i prodotti Ferrino sappiano soddisfare ogni genere di utente dal professionista all’appassionato.
L’HighLab presso il rifugio Quintino Sella è aperto ogni estate e da 22 anni offre a tutti gli alpinisti ed escursionisti che desiderino partecipare ai test, la possibilità di toccare con mano parte del processo di sviluppo dei prodotti Ferrino.

Migliaia di persone hanno pernottato nelle Tende del Campo High Lab situato a 3585 metri sullo spartiacque fra le valli d’Ayas e di Gressoney. Un campo base situato al margine del ghiacciaio di Felik che offre un spettacolare panorama grazie alla particolare posizione dominante sulle testate delle due valli e per la cornice delle montagne circostanti, tutte al di sopra dei 4000 m di quota. Oltre che meta di molte escursioni, il campo base è molto frequentato perché è un ottimo punto d’appoggio per le salite alla cima del Castore (4221 m), del Liskamm (4481 m) e per la traversata alla Capanna Margherita (4554 m) attraverso il naso dei Liskamm. La salita al rifugio è già da sola una straordinaria esperienza per chi ha avuto poche occasioni di avvicinarsi all’ambiente dell’alta montagna e ai ghiacciai.

Il Laboratorio è attivo fino a metà di Agosto ed è raggiungibile dal colle di Bettaforca (2672 m) attraverso un sentiero molto panoramico in parte segnalato, con alcuni tratti su neve e passaggi aerei su roccia attrezzati nella parte terminale.

Per informazioni pratiche su come raggiungere il RIFUGIO QUINTINO SELLA:
www.rifugioquintinosella.com
Tel. +39 0125 366113 | +39 348 8107793
E-mail: info@rifugioquintinosella.com

Ecco il VIDEO dedicato al progetto High Lab: www.youtube.com/watch?v=VN_YvWWf1Jk
Per maggiori info sul Laboratorio HigLab: www.ferrino.it/experience/highlab/
Tutta la linea High Lab Winter: www.ferrino.it/catalog/linea-highlab
Tutto il mondo Ferrino: www.ferrino.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti