François Cazzanelli e Francesco Ratti in vetta al Denali in Alaska per la via Cassin

Di GIANCARLO COSTA ,

Le vie di salita al Denali
Le vie di salita al Denali

La spedizione partita dalla Valle d’Aosta composta dalle guide alpine François Cazzanelli e Francesco Ratti, e dagli alpinisti Stefano Stradelli e Roger Bovard, ha raggiunto l’obbiettivo il 30 maggio: la salita al Denali (quota 6190m) in Alaska per la via Cassin per Cazzanelli e Ratti, e per la West Rib per Stradelli e Bovard.

Il Denali o McKinley, la montagna più alta del Nord America in Alaska è considerata come una montagna himalayana, per via del notevole dislivello e delle temperature, che anche a maggio possono arrivare a -30/40°C.

Per Cazzanelli e Ratti è la terza ripetizione italiana della via Cassin, aperta da mitico alpinista lombardo nel 1961, impresa riconosciuta anche dall’allora presidente americano Kennedy con un telegramma di congratulazioni.

Il 23 maggio Cazzanelli e Ratti avevano scalato il Denali per la West Rib, salita valutata “Alaska Grade 4”, che secondo Cazzanelli puo’ essere paragonata alla cresta Triftjigrat sulla parete nord del Breithorn nelle nostre Alpi. Dal campo 4 del Denali presenta un dislivello di 1900 metri. Il 30 maggio questa salita è stata compiuta dagli altri 2 componenti della spedizione, Stefano Stradelli e Roger Bovard.

Per le foto e i dettagli della spedizione bisogna aspettare il ritorno della spedizione in Italia.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti