Gran Paradiso, il Parco piú conosciuto dagli italiani secondo il rapporto "Italiani, turismo sostenibile e ecoturismo" presentato alla BIT di Milano

Di GIANCARLO COSTA ,

Gran-Paradiso.jpg
Gran-Paradiso.jpg

Primo ad essere stato istituito in Italia, il Parco Nazionale Gran Paradiso aggiunge un altro primato al proprio curriculum, 90 anni dopo la nascita infatti, è risultato essere il più conosciuto della nostra penisola.

E' questo il risultato del 3° rapporto "Italiani, turismo sostenibile e ecoturismo", presentato a Milano dalla Fondazione Univerde, in occasione della BIT; il sondaggio è stato effettuato da IPR Marketing, nota società di sondaggi e ricerche. Per la prima volta la ricerca ha ricompreso una sezione dedicata alle aree protette italiane, tra cui appunto il Gran Paradiso, che si è classificato al primo posto, seguito da Stelvio e Cinque Terre alla domanda su quale fosse il parco nazionale più conosciuto.

Interessanti anche gli altri dati emersi dal rapporto, per cui il 59% degli italiani è attratto dalla natura incontaminata nella scelta delle proprie mete turistiche ed il 68% ha visitato un parco nazionale o regionale.

Il pubblico italiano è anche più attento alla sostenibilità del viaggio in tutti gli aspetti, dai mezzi di trasporto per arrivare, all'attenzione all'ambiente da parte delle strutture di accoglienza, alla qualità dei prodotti del territorio. Ben più della maggioranza giudica che l'attenzione all'ambiente sia occasione di crescita e che la sensibilità per il turismo sostenibile aumenterà nei prossimi dieci anni.

Italo Cerise, Presidente del Parco, commenta così la notizia: "E' sicuramente motivo di orgoglio essere annoverati come il Parco più conosciuto in Italia, ma riteniamo questo non sia un punto d'arrivo, quanto di partenza. E' necessario lavorare in sinergia con gli enti locali per migliorare le possibilità di arrivo nel Parco, in via sempre più sostenibile, e collaborare con le strutture e gli operatori del territorio affinché l'offerta a disposizione dei turisti sia in linea con le loro richieste di qualità ed eco-compatibilità" .

IL WEEK END ALLA MANDRIA

Gli appuntamenti al parco 12 al 17 marzo 2013

http://www.regione.piemonte.it/parchi/ppweb/news/parchiPiemonte/p_mandria_11032013.htm

AMBIENTE, NATURA E DINTORNI

PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO, 12 LUPI MORTI

Fauna protetta sotto attacco: i decessi sono avvenuti per armi da fuoco e veleni

http://www.regione.piemonte.it/parchi/ppweb/news/ambienteedintorni/ad_pnabruzzo_11032013.htm

PARCO ANTOLA, TEMPO DI ESCURSIONI

Domenica 24 marzo una gita attraverso l'Anello del Rifugio

http://www.regione.piemonte.it/parchi/ppweb/news/altriparchi/ap_antola_11032013.htm

CORSI E CONCORSI

STUPINIGI, VENDITORI AMBULANTI DI BEVANDE CERCASI

Avviso di ricerca di concessionari per posizionamento temporaneo di mezzi mobili. Scadenza 25 marzo

http://www.regione.piemonte.it/parchi/ppweb/news/corsieconcorsi/cc_avviso_ricerca_11032013.htm

Fonte PIEMONTE PARCHI

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti