I mille volti del mare

Di ALBERTO ,

monaco
monaco

Chi lo ama, lo sa: il mare ha mille sfumature e mille modi per essere vissuto. Per quanti adorano navigare nel silenzio e godersi a tutto tondo il contatto con le onde, tanti altri impazziscono per i brividi regalati da motori con centinaia di cavalli; alcuni non concepiscono il mare senza le adrenaliniche planate del windsurf, altri sono pescatori incalliti. E poi ci sono quelli che dall’acqua proprio non si riescono a staccare; bene, costoro a settembre troveranno soddisfazione in due manifestazioni che si svolgeranno, rispettivamente, nel Principato di Monaco e a Lerici dal 16 al 20 e dal 18 al 20 del mese.

La manifestazione d’oltralpe, la “Monaco Classic Weel, La Belle Classe”, è miele capace di mandare in sollucchero chi si intende di imbarcazioni storiche. A Port Hercules, stazione di attracco della perla della Costa Azzurra, infatti, si raduneranno 50 velieri d’epoca, di cui alcuni ultracentenari, e numerosi motoryachts e motoscafi da favola. Tra questi ultimi spiccherà certamente Over the rainbows, un 35 metri del 1930 appartenuto all’artista Jean Michel Folon.

Venerdì 18, nell’incantevole borgo di Lerici, all’estremità di levante della riviera ligure, il mare troverà spazio in maniera assai diversa. Al centro dell’attenzione non saranno supermotori o vele storiche, ma il fascino delle storie di mare, grazie alla rassegna “Lerici legge il mare”. Nella giornata di domenica 20 settembre, Françoise Moitesser e Bjorn Larsson saranno tra gli ospiti del festival di letteratura e cultura marinaresca.

Il mare vissuto e il mare raccontato: due consigli che gli “sportivi outdoor” potranno cogliere per chiudere l’estate nel migliore dei modi.

Monaco Classic Weel, La Belle Classe
16-20 settembre, Port Hercules, Principato di Monaco
www.yacht-club-monac...

Lerici legge il mare
dal 18 al 20 settembre
www.lericileggeilmar...



Può interessarti