Il brasiliano Italo Ferreira Campione del mondo di Surf alle Hawaii

Di GIANCARLO COSTA ,

Italo Ferreira Campione del mondo di Surf (foto olimpic channel)
Italo Ferreira Campione del mondo di Surf (foto olimpic channel)

Al Billabong Pipe Masters, sulle onde di onde di Oahu nelle Hawaii si è assegnato il titolo di Campione del mondo di Surf.

Il brasiliano Italo Ferreira si è laureato Campione del Mondo, superando in semifinale la leggenda del surf Kelly Slater e in finale il connazionale Gabriel Medina, campione uscente. Per Ferreira un’annata perfetta, con le vittorie al MEO Rip Curl Pro Portugal, al Quiksilver Pro Gold Coast e all’ISA World Surfing Games di Miyazaki in Giappone. Con questa prova si sono stabiliti anche i surfisti che si sono qualificati alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020: Ferreira e Medina per il Brasile; Julian Wilson e Owen Wright per l’Australia; Michel Bourez e Jérémy Florès per la Francia; Kanoa Igarashi per il Giappone; Jordy Smith per il Sudafrica; Kolohe Andino e John John Florence per gli Stati Uniti. Vanno infatti considerati anche i surfisti che hanno ottenuto il pass negli ISA World Surfing Games 2019 e nei Pan American Games 2019. Per ora è fuori il nostro Leonardo Fioravanti 33° alle Hawaii e 31° nel ranking finale del 2019. C’è ancora una possibilità per lui di qualificarsi, arrivando nei primi 4 ai prossimi ISA World Surfing Games 2020.

Nella classifica generale femminile ha vinto la padrona di casa Clarissa Moore, giunta terza in quest’ultima gara vinta dalla sette volte Campionessa del Mondo l’australiana Stephanie Gilmore. Le qualificate per Tokio sono: Moore e l’altra statunitense Caroline Marks; Gilmore e l’altra australiana Sally Fitzgibbons; le due brasiliane Silvana Lima e Tatiana Weston-Webb, la francese Johanne Defay e la costaricana Brisa Hennessy.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti