Il mare si infiamma di passione

Di ALBERTO ,

Palio
Palio

Il 2 agosto, a La Spezia, si scatenerà l’84° Palio del Golfo, disfida remiera tra le borgate della città


Tredici imbarcazioni in acqua con sopra sei guerrieri ciascuna e intorno un’intera provincia a fare un tifo indiavolato: domenica 2 agosto alle ore 19.30 alla passeggiata Morin di La Spezia andrà in scena l’84° Palio del Golfo, un appuntamento suggestivo per gli appassionati degli sport remieri e per gli amanti delle tradizioni in generale.

A sfidarsi, con grande dispendio di agonismo e campanilismo, sono le tredici borgate marinare della provincia ligure, ognuna supportata da un nutritissimo gruppo di supporter. Ogni borgata, da Portovenere a Tellaro, mette in acqua un’imbarcazione simile al gozzo nazionale, ma realizzata a mano da artigiani del luogo con caratteristiche che la rendono agili e veloci.

Se l’attribuzione dello stendardo del vincitore – premio coccolato e festeggiato per un anno intero – è legata alla vittoria nella categoria “seniores”, in acqua scendono anche gli equipaggi delle categorie “juniores” e “donne”, dando vita a un’intensa giornata di attività agonistica.

Il giorno delle gare è comunque solo il momento culminante di una settimana di festeggiamenti, quest’anno ulteriormente ravvivati dall’edizione spezzina del Festival Aria, rassegna dedicata alle arti di strada. Il lungomare bandito a festa con le bancarelle per la Festa del Mare, le performance di clown e attori nelle strade della città e i fuochi d’artificio la domenica sera, per suggellare nel migliore dei modi un fine settimana davvero straordinario: sport, tradizione, gastronomia e spettacolo... cosa si può desiderare di più?

84° Palio del Golfo
2 agosto 19.30
La Spezia, passeggata Morin
www.paliodelgolfo.it

Aria festival
1 e 3 agosto
La Spezia
www.ariafestival.it



Può interessarti