Il medagliere paralimpico si tinge d’azzurro

Di ALBERTO ,

bandiera italia
bandiera italia

Due ori e un bronzo per lo sport italiano

Debutto col botto per la stagione sportiva 2009/2010, che inizia nel migliore dei modi con le vittorie della squadra di basket in carrozzina e il nuoto paralimpico.

Nuoto
Raggiunge l’oro anche l’Italia del nuoto ai Campionati Europei IPC a Reykjiavìk (ISL). L’avventura islandese si conclude con due meritatissime medaglie rispettivamente d’oro per Cecilia Camellini nei 100 stile libero, e di bronzo per Filippo Bonacini nei 150 misti.

Grazie al tempo di 1'09''67, la 17enne modenese ha battuto la tedesca Schulte, aggiudicandosi, in questo modo, il titolo continentale. Un oro, quello della Camellini, che va ad aggiungersi al bronzo conquistato da Filippo Bonacini (ASD Tricolore Reggio Emilia) nei 150 misti SM4, con il nuotatore emiliano che ha fermato il tempo sul 2'55''69.

Ciclismo
La strada è lastricata di aspettative per gli azzurri del ciclismo che correranno a Manchester dal 3 all’8 novembre. Sono cinque gli atleti convocati dal Commissario Tecnico Mario Valentini in vista dei Mondiali di ciclismo su pista.
In gara, a difendere i nostri colori, ci saranno Fabio Triboli (G.S. Fiamme Azzurre), Fabrizio Macchi (A.S.D. Atesina Cycling), Pierpaolo Addesi (Moveo A.S.D.), Paolo Viganò (G.S. Fiamme Azzurre), Michele Pittacolo (A.S.D. G.S. Elisa Pavimenti E R.). Completano il gruppo il Collaboratore Ausiliario Veraldo Valdrè ed il Medico Federale Michele De Grandi.
L'Italia è chiamata a ripetere gli straordinari risultati ottenuti a settembre a Bogogno, in occasione dei Campionati del Mondo. Anche per questo, in vista di tale appuntamento, dal 31 ottobre al 3 novembre a Montichiari, in provincia di Brescia, si svolgerà uno stage di preparazione tecnica.



Può interessarti