In Florida prende corpo la Città Solare

Di ALBERTO ,

babcock ranch
babcock ranch

Kitson&Partners e Power Light pensano a una città moderna, alimentata solo da energia fotovoltaica.

Un nuovo grande passo sta per essere compiuto nel campo dell’utilizzo delle fonti di energia rinnovabili. In Florida, infatti, verrà edificata la prima città che per soddisfare il proprio fabbisogno energetico ricorrerà all’esclusivo utilizzo di energia solare.

Babcock Ranch: sarà questo il nome della “città solare”. Secondo i progetti, i lavori nei cantieri dovrebbero avviarsi l’anno prossimo e concludersi nel 2019. L’insediamento avrà oltre ventimila abitazioni e uffici e negozi per circa sei milioni di metri quadri. Numeri di tutto rispetto, figli di un investimento che, secondo le proiezioni, oltrepassa i due miliardi di dollari e sarà in grado di occupare oltre 20.000 persone.

Ogni edificio sarà costruito all’insegna dell’ecosostenibilità, seguendo i criteri dell’efficienza energetica e della ricerca del giusto equilibrio tra architettura e natura. Punto cardine dell’impresa, sarà la realizzazione di un impianto di pannelli fotovoltaici da oltre 300 milioni di dollari capace di produrre addirittura energia in eccesso rispetto alle esigenze della cittadina. Altro elemento essenziale, sarà l’utilizzo di materiali ecocompatibili per l’edificazione delle strutture. Ovviamente per le strade circoleranno solo auto elettriche, ragion per cui si è pianificato una fitta rete di apposite stazioni di ricariche per le vetture. L’ultimo tocco di futuro sarà garantito da un modernissimo equipaggiamento di tecnologie multidimediali e dall’implementazione della connettività wi-fi. A incaricarsi del progetto è stata una joint venture tra l’immobiliare Kitson&Partners e la Florida Power Light.

 

È vero che la Florida, Stato del Sole, è sull’altra riva dell’oceano, ma un progetto come questo è necessaria esclusiva del Nuovo Mondo o esclusivamente una necessità di un mondo nuovo?



Può interessarti