International Elbrus Race: quinto l'italiano Luca Colli (Caucaso)

Di GIANCARLO COSTA ,

Luca Colli sulla cima dellElbrus
Luca Colli sulla cima dellElbrus

L'International Elbrus Race è una gara alpinistica che si svolge ogni anno sul Monte Elbrus (quota 5642 metri), la vetta più alto del Caucaso russo e d'Europa. La gara nacque per effettuare, durante il regime comunista, la scrematura per i pretendenti alle spedizioni hymalayane. Oggi è rimasta una competizione internazionale aperta a tutti gli alpinisti del mondo.Vi sono due categorie: Classic ed Extreme.

La Classic si sviluppa su un percorso di circa 7 km e sviluppa un dislivello verticale di 1900 metri. Si parte cioè dal campo base di Botky (3700 metri) per giungere alla Cima Ovest  a 5642 metri.
La Extreme si sviluppa su 12 km e 3200 metri di dislivello cioè dalla base degli impianti sciistici di Azau (2400 metri) fino alla Cima Ovest.


Quest'anno al via anche un atleta italiano, Luca Colli 40enne, di Vigevano con base ad Alagna ai piedi del Monte Rosa, sua palestra dall'allenamento, che ha coraggiosamente raccolta una sfida riservata soprattutto agli alpinisti Russi.

Il 7 Settembre ha superato la prova di qualificazione, nella quale bisogna raggiungere quota 4800 metri, con il sesto tempo.

Il 09 Settembre la gara, di sola salita, con un regolamento che vieta l'uso dell'ossigeno, vista la quota... Buon risultato per Luca Colli, arrivato quinto in 3h08'19", nella gara "Classic" (partenza da 3700 metri), miglior risultato per un alpinista occidentale. Il vincitore della ventesima edizione, il russo Valentin Vergilyush, ha impiegato il tempo record di 2h36'02. Sergei Fursov, ha invece ottenuto il successo nella gara "Extreme" (partenza dai 2400 metri) in 4h19'09.

Quindi benvenuto ad un nuovo skyrunner, che ora ha come obbiettivo di realizzare l'ascensione  delle Seven Summit, le sette vette più alte di ogni continente, in velocità, cercando di battere il record dell'alpinista-skyrunner austriaco Christian Stangl.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti