Itinerari Escursionismo – Tour Ponton (3102 m.) – Champorcher (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

01 Apertura itinerario Tour Ponton
01 Apertura itinerario Tour Ponton

INIZIO ESCURSIONE: Champorcher, loc. Chardoney (quota 1455 metri)

ACCESSO: Per arrivare a Champorcher, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale fino a Hone, dopo il forte di Bard, e prendere la strada che risale la valle di Champorcher fino al capoluogo, parcheggiare a Cherdonney nel piazzale in prossimità degli impianti ed iniziare l’escursione.

DISLIVELLO: 1600 metri circa

PERIODO CONSIGLIATO: da Giugno a fine Ottobre

ATTREZZATURA: Normale attrezzatura da escursionismo (pedule, zaino, giacca a vento) o da trail running - skyrunning (zainetto o marsupio con kway e pantavento)

CARTOGRAFIA: IGC 1:50000 Ivrea, Biella e Bassa Valle d’Aosta

INDIRIZZI UTILI: web www.valledichamporcher.it

Pro Loco Champorcher tel 012537134

Comune di Champorcher tel 012537106

Comunità Montana Monte Rosa via Roma 7 11020 Donnas (AO) tel 0125807873

Soccorso 118

DESCRIZIONE ITINERARIO

Quest'itinerario descrive la salita al Tour Ponton, quota 3102 metri, partendo da Champorcher loc. Chardonney. Dopo aver parcheggiato nel piazzale degli impianti oltrepassare il ponte e prendere il sentiero “Scaletta”, in direzione del rifugio Dondena, che corrisponde con l’Alta Via 2. Si arriva in località Dondena (quota 2100 metri), raggiungibile anche in auto per i meno allenati. Da qui iniziare la salita verso il Col Pontonnet. All’inizio il sentiero è comune con il Mont Glacier, poi ad un bivio prendere a sinistra per il Col Pontonet, seguendo il sentiero 8, 8B. da qui continuare per l’antica mulattiera reale, raggiungendo il Col Pontonnet (quota 2898 metri) per poi piegare decisamente verso sinistra e con una ripida salita si raggiunge la cima del Tour Ponton.

Al ritorno si può fare una deviazione dal percorso di salita, deviando all’altezza del lago Pontonnet verso il lago Miseririn e rientrando sul percorso dell’Alta Via 2 che arriva da Col Fenetre de Champorcher. Da questo punto rientrare a Champorcher seguendo l’itinerario di salita al contrario

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti