Kelly Slater, 11 volte Campione del Mondo di surf, ha vinto in California la sua cinquantesima gara ASP

Di GIANCARLO COSTA ,

Quiksilver_50 Congrats Kelly_1.jpg
Quiksilver_50 Congrats Kelly_1.jpg

Huntington Beach, California – L’atleta del team Quiksilver Kelly Slater ha scritto ancora una volta il suo nome nella storia dello sport, conquistando la scorsa settimana la cinquantesima vittoria nell’ASP World Tour, il Campionato Mondiale di surf professionistico, durante l’Hurley Pro di Lower Trestles, California.

Slater, 40 anni, è il primo surfer a raggiungere un simile record, che si aggiunge all’incredibile traguardo degli 11 Titoli Mondiali, ottenuto la scorsa stagione, grazie ad una ventennale carriera di dominio assoluto nelle competizioni di surf da onda.

Kelly Slater si appresta ora ad affrontare l’ennesima sfida della propria carriera: sarà in Europa per il Quiksilver Pro France (28 settembre – 8 ottobre), settima Tappa del World Tour ASP. Sulla costa francese l’americano proverà a vincere per la prima volta l’evento, sfidando i più forti rivali provenienti da tutto il mondo e a conquistare preziosi punti per la corsa al suo 12° Titolo Mondiale.

La medaglia d’oro di oggi all’Hurley è particolarmente significativa per l’iconico sportivo, perché conquistata sulla stessa spiaggia teatro della sua primissima vittoria in una gara del Campionato Mondiale, che risale a ben 22 anni fa.

L’“uomo dei record”, considerato da molti come l’atleta più forte di tutti i tempi, dopo essere salito sul gradino più alto del podio ha dichiarato: “Devo ringraziare innanzitutto i miei fan, non solo per la vittoria di oggi, ma per tutto ciò che ho fatto in questi anni. E’ una vera benedizione essere ancora qui a surfare a Trestles dopo così tanto tempo e vincere la cinquantesima volta proprio su queste onde, dove tutto è iniziato, è semplicemente fantastico.”

Bob McKnight, CEO di Quiksilver, ha commentato: “La determinazione di Kelly e la sua inarrestabile carriera nel surf professionistico sono qualcosa di straordinario. Dopo averlo visto per oltre vent’anni conquistare qualsiasi tipo di trofeo, siamo fortemente orgogliosi di festeggiare con lui la stupefacente cinquantesima vittoria. Congratulazioni a Kelly da parte di tutta la famiglia Quiksilver!”

Slater ha iniziato la sua scalata al Titolo dell’Hurley Pro, sesta tappa del Campionato Mondiale ASP, battendo il francese Jeremy Flores, per poi superare i fortissimi Adrian Buchan e Mick Fanning, rispettivamente ai quarti e in semifinale. Ultimo sfidante di Kelly, l’australiano Joel Parkinson, battuto nella spettacolare Finale.

Per ulteriori informazioni: www.quiksilver.com, www.facebook.com/quiksilver

Fonte Ufficio Stampa Quiksilver

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti