La regata internazionale Silverskiff a Torino è annullata

Di GIANCARLO COSTA ,

La regata internazionale Silverskiff è annullata
La regata internazionale Silverskiff è annullata

La regata internazionale Silverskiff, organizzata dalla Reale Società Canottieri Cerea, non si farà. A causa delle continue piogge, la corrente del Po resta ancora elevata e per questo fine settimana non sarà possibile garantire le condizioni di sicurezza necessarie per scendere in acqua.

Questo il commento degli organizzatori: “Ci abbiamo provato, in ogni modo. Le previsioni andavano a favore di un netto miglioramento. Ma il nostro fiume, dopo una prima giornata in cui sembrava dare speranza, oggi non garantisce la sicurezza per scendere in acqua: l’aspetto che ci spaventa di più è la corrente, che seppur in miglioramento nelle ultime ore non è migliorata, e questo ci porta a considerare che nelle prossime 24 ore la situazione non potrà migliorare. Il Silverskiff è una regata organizzata da volontari e dedicata agli appassionati del canottaggio, non può essere una situazione di pericolo. Ci dispiace, ma questa volta il fiume non ci ha aiutato. La Cerea resterà aperta in questi giorni a disposizione degli atleti già arrivati a Torino.”

Una notizia che è giunta nel pomeriggio odierno e che l’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris ha così commentato: "Esprimo piena solidarietà a tutti gli amici del Cerea per la mancata possibilità di svolgere l'importante gara sportiva internazionale, apprezzandone la passione e il servizio dimostrati in tutti questi anni nell'organizzazione e promozione di una splendida disciplina, che permette a Torino di essere riconosciuta capitale internazionale degli sport di fiume. Un apprezzamento particolare va dato anche a tutti i volontari del Cerea impegnati in questi giorni nella salvaguardia e pulizia della sede e nell'accoglienza migliore riservata agli atleti già giunti a Torino. Riconosco infine il grande valore di questa manifestazione, che sono certo non verrà meno nelle edizioni a venire".

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti