La Sportiva Climb in Gym Tour: 61 date in tutta Europa dal 18 febbraio al 25 aprile, special guest Adam Ondra

Di GIANCARLO COSTA ,

La Sportiva Climb in Gym Tour
La Sportiva Climb in Gym Tour

La Sportiva organizza una nuova edizionedi Climb-In-Gym Tour, l’evento di test&feel che offre la possibilità di provare i migliori prodotti sviluppati dalla casa trentina in giro per tutta Europa. Quasi raddoppiati gli appuntamenti: dalle 38 tappe presentate nel 2016 si è infatti passati ad un programma ricco di ben 61 appuntamenti distribuiti su quindici paesi. Alle già rodate Italia, Austria, Germania, UK, Francia, Olanda e Belgio, si aggiungono nel 2017 anche Russia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svizzera, Finlandia, Svezia e Norvegia, per un Tour pronto a passare da una capo all’altro del continente.

Ospite speciale: Adam Ondra, forte del lancio di Miura XX, prima scarpetta a portare la sua firma. Adam sarà presente il 4 aprile nella tappa di Bamberg, Germania.
Come ogni evento Test&Feel, anche lo scopo di questo carosello non è solo quello di far conoscere i nuovi prodotti lanciati sul mercato. C’è innanzitutto la voglia di condividere la passione che guida l’azienda nel produrre scarpe fin dal 1928, quando il primo paio di calzature vennero fabbricate in Val di Fiemme. C’è il desiderio di continuare a crescere restando sempre vicini alle necessità di ogni climber, cercando un confronto che negli anni ha visto nascere e svilupparsi le componenti più specifiche di ogni prodotto: unico e speciale come ogni arrampicatore, da quasi novant’anni. La Sportiva offre così a tutti gli appassionati del mondo verticale 61 occasioni per provare le ultime novità in fatto d’arrampicata, toccare con mano tutti i capi della nuova collezione abbigliamento dedicata al climbing e confrontarsi con il nostro staff, sempre presente e disposto a rispondere ad ogni domanda.

Dalle nuovissime scarpette con costruzione S-Heel Kataki, versatili e performanti concepite per utilizzi indoor e falesia, alle già consolidate “sorelle maggiori” Skwama ed Otaki e alla linea No-Edge con i modelli Genius, Futura. Impossibile da tralasciare la new entry dell’estate2017 dedicata ai più giovani, Maverink: la scarpetta con tecnologia No-Edge per migliorare la sensibilità in appoggio, resa interamente personalizzabile nell’estetica grazie ai pennarelli presenti nella confezione: Pensata per tutti coloro a cui piace puntare in alto, anche con la fantasia!
Ad ogni evento verrà quindi presentata una collezione che attraverso la varietà dei suoi modelli vuole garantire la scarpetta giusta ad ogni stile e tecnica d’arrampicata.
Una collezione che si fa total look aggiungendo alle calzature anche una coloratissima e specifica linea d’abbigliamento “Made for Climbers”. Tutto questo sempre in puro stile La Sportiva, dove innovazione, sensibilità e precisione si uniscono a passione, tecnica e genialità.
Dal 18 febbraio al 25 aprile, sarà possibile partecipare ad una delle tappe di questo secondo European Climb-in-GYM Tour.

Per scoprire la palestra più vicina del Tour e tutte le informazioni al riguardo, consultare il sito dedicato: www.climb-in-gym.com

Hashtag ufficiale: #climbingym

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti