L'alpinista austriaca Gerlinde Kaltenbrunner sale l'11° ottomila: il Dhaulagiri

Di GIANCARLO COSTA ,

Gerlinge Kalterbrunner e Dhaulagiri.jpg
Gerlinge Kalterbrunner e Dhaulagiri.jpg

L'alpinista austriaca Gerlinde Kaltenbrunner è salita il primo maggio in cima al Dhaulagiri, suo 11° ottomila, diventando così la donna con più ottomila saliti all'attivo. E' salita assieme a David Göttler, partendo da 7350m alle 3 di mattina e lottando contro il freddo intenso con temperature fino a -30°C e forti raffiche di vento. A mezzogiorno ha raggiunto la cima con Göttler, Ivan Vallejo, lo spagnolo che a salito il suo 14° ottomila e altri quattro alpinisti. Quindi la lunghissima discesa direttamente fino al campo base, con soltanto una breve pausa per i rifornimenti a 6750m.

Da segnalare inoltre che in cima al Dhaulagiri lo stesso giorno è salita anche la spagnola Edurne Pasabán, che con questa cima "eguaglia" il numero di salite della nostra Nives Meroi.

L'alpinismo al femminile continua nella sua corsa verso i 14 ottomila saliti, ma soprattutto segna l'emancipazione delle donne in un ambiente storicamente molto "maschile".

(Foto Gerlinde Kaltenbrunner) 

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti