Maglioni CMP in Dryarn: elevate performance e peso ultraleggero

Di GIANCARLO COSTA ,

Maglioni CMP in Dryarn
Maglioni CMP in Dryarn

Dedicati a tutti gli atleti che, praticando sport invernali all’aria aperta, vogliono indossare capi tecnici e altamente performanti senza rinunciare a comfort e leggerezza. L’utilizzo di Dryarn® ha consentito a CMP di realizzare capi con altissime prestazioni tecniche in termini di comfort, termoregolazione e traspirabilità ma con un basso peso specifico. Dryarn® è infatti la fibra più leggera al mondo e consente di realizzare capi in finezza, poco ingombranti e con un fitting asciutto, che seguono perfettamente le linee del corpo assicurando all’atleta la massima libertà nei movimenti.

Per la stagione 2015-2016 CMP propone maglioni belli e comodi, realizzati con un elegante stile heritage.

Leggerissimi ma al tempo stesso capaci di offrire una grande protezione termica assicurata dall’alta capacità d’isolamento di Dryarn®, che mantiene inalterata la temperatura del corpo proteggendolo dal freddo e dal caldo, donando una piacevole sensazione di pelle asciutta, grazie alla grande traspirabilità della fibra. Sono capi pratici anche in termini di manutenzione, facilmente lavabili in lavatrice, dall’asciugatura veloce e che non necessitano di stiratura. Indumenti resistenti nei colori e all’abrasione, (non subiscono fenomeni di pilling causati dallo sfregamento), grazie all’alta resistenza all’umido di Dryarn® che ne prolunga la durata, garantendo le straordinarie condizioni di manutenzione prima descritte. Tante caratteristiche “uniche”, quali la massima portabilità, la manutenzione ridotta e il comfort termico che rendono Dryarn® una firma invisibile ma presente nei capi moda più innovativi.

www.dryarn.com

www.cmp.campagnolo.it

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti