Manolo e Paolo Cognetti ad Outdoor Expo dall’1 al 3 marzo a Bologna

Di GIANCARLO COSTA ,

Manolo (foto outdoor expo)
Manolo (foto outdoor expo)

Cuore pulsante della fiera dedicata a sport e turismo plein air è l’Outdoor Expo Forum, un’arena di incontri che dal 1 al 3 marzo vedrà alternarsi alcune tra le più importanti personalità del mondo sportivo e culturale outdoor. Dopo il ricco calendario che ha caratterizzato la prima edizione della fiera, che ha visto splendere come punte di diamante gli alpinisti Nives Meroi e Romano Benet, per il 2019 il Forum si avvarrà dei racconti e delle esperienze di Manolo e Paolo Cognetti, che si incontreranno per la prima volta martedì 2 marzo sul palco di BolognaFiere per confrontarsi sul tema “La solitudine in montagna. Racconti di luoghi e ricerca di sé”.

Maurizio Zanolla, noto al pubblico come Manolo, è nato a Feltre nel 1958. La sua passione per l’arrampicata è cominciata a metà degli anni ‘70 ed è considerato uno dei più fecondi e importanti arrampicatori al mondo. È stato pioniere dell’arrampicata libera quando ancora era uso scalare le pareti con gli scarponi e un grande uso di chiodi. Il rifiuto di questo stile alpinistico lo porta a spogliarsi di qualsiasi mezzo artificiale, che non siano le sue mani e i suoi piedi. Sale per primo in arrampicata libera e, a volte, anche in free solo (ossia completamente slegato), molti dei più impegnativi percorsi Dolomitici, raggiungendo già alla fine degli anni ‘70 nuovi orizzonti di difficoltà. Dopo un viaggio in Himalaya, decide di portare la sua esperienza nelle falesie, contribuendo così definitivamente allo sviluppo dell’arrampicata libera e sportiva moderna. Apre migliaia di vie, alzando costantemente l’asticella del limite di difficoltà. Ad oltre 50 anni continua a scalare ad alti livelli, superando i propri limiti con realizzazioni ancora irripetute. É Guida Alpina tuttora in attività e ha di recente pubblicato il libro “Eravamo immortali”.

Stimato scrittore italiano, Paolo Cognetti è Premio Strega 2017 con "Le Otto Montagne", il libro-culto che lo ha reso celebre sia in Italia che a livello internazionale, in quanto è stato tradotto in oltre 30 lingue e distribuito in 39 Paesi. Attualmente in presentazione del nuovo volume intitolato "Senza mai arrivare in cima", Cognetti tratta le tematiche legate alla vita in montagna e alla possibilità di abitare luoghi semi-abbandonati, in un excursus personale che attraversa il viaggio, ritrova contatto con il cammino e quindi l’incessante ricerca di sé. Cognetti è anche parte del comitato organizzatore del festival culturale "Il richiamo della foresta", una tre giorni volta a raccontare i diversi modi di vivere la montagna e il desiderio di comprenderla e popolarla.

About Outdoor Expo
Outdoor Expo è l'appuntamento organizzato da BolognaFiere che si pone l’obiettivo di riunire tutte le realtà del mondo Outdoor in un’unica, grande manifestazione. Per tre giorni, dal 1 al 3 marzo 2019, il quartiere fieristico di Bologna diventerà il polo di attrazione del mondo Outdoor italiano e di migliaia di appassionati, atleti, operatori, giornalisti ed esperti del settore. Oltre 200 espositori italiani ed internazionali presenteranno ai visitatori le novità ed un ampio e completo panorama di prodotti nei tre grandi temi sui quali è articolata la manifestazione: turismo, sport e natura. Outdoor Expo infine offrirà una apertura anche sul mondo della subacquea, grazie alla collaborazione con la 27^ di Eudi Show, il “Salone europeo delle attività subacquee”.

Fonte Agnese Facchini – u.s. Outdoor Expo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti