Melloblocco 2013: la serata speciale dedicata alla Valle di Mello

Di GIANCARLO COSTA ,

GuideAlpine
GuideAlpine

Mentre si continuano i “giochi” sui boulder, c'è attesa al Melloblocco per la serata speciale dedicata alla Val di Mello e alla sua arrampicata. In programma il film Patabang e la presentazione di MitoMello la guida di Jacopo Merizzi. Interverranno il regista  Andrea Frigerio ed i protagonisti Jacopo Merizzi, Paolo Masa e Simone Pedeferri. Intanto oggi altri tre top sui blocchi “a monte premio” ad opera del colombiano Christian Aristizabal Serna, del vicentino Silvio Reffo e di Anna Borella. Le Guide Alpine della Lombardia lanciano l'invito al loro alla speciale giornata di arrampicata indoor aperta a tutti: neofiti, bambini e super climber.

Giornata importante oggi al Melloblocco. Prima di tutto perché stasera si celebra un evento speciale tutto dedicato alla Val di Mello e alla storia del sassismo - alias quello che poi si chiamò bouldering. Da lì, da quella magnifica Valle e da un gruppo di giovanissimi visionari, tutto ebbe inizio. Ed è chiaro che nel decennale del Melloblocco l'omaggio a questo “giardino alpino”, alla sua arrampicata e bellezza e ai suoi protagonisti riveste un valore e un'importanza del tutto particolari. 

La serata, in programma alle 21:00 al teatro tenda del Mello (Centro Polifunzionale della montagna – Val Masino), vede in scaletta la proiezione di Patabang, il nuovissimo film di Andrea Frigerio. Ovvero il racconto di quelle imperdibili storie di anarchia, arrampicata e fantasia che hanno reso famoso il granito e l'unicità della Val di Mello – la Valle più bella – in tutto il mondo. Inoltre, Jacopo Merizzi farà una presentazione speciale di “Mellomito”, la guida che presenta la magnifica Riserva naturale della Val di Mello attraverso le sue pareti di splendido granito, i giochi d'acqua delle sue cascate e il verde delle sue millenarie foreste. Ospiti ed “attori” dell'evento saranno, oltre ai già citati Andrea Frigerio e Jacopo Merizzi, anche l'incredibile Paolo Masa e l'artista della roccia Simone Pedeferri.

Intanto, i giochi sui blocchi "a monte premio" hanno centrato altri successi. A partire dal top su Nona misura naturale da parte del (solito pazzesco) colombiano Christian Aristizabal Serna, che così va a quota 2 boulder risolti. Seguito a ruota, sullo stesso boulder, dal vicentino Silvio Reffo che così bissa il top risolto ieri sera, subito dopo il suo arrivo, su Maschio dominante. A tener alta la bandiera ci ha pensato anche l'irresistibile Anna Borella che ha chiuso "Climb for Life Woman" eguagliando il risultato centrato ieri dalla campionessa austriaca Barbara Zangerl.

Oggi le Guide Alpine della Lombardia, al motto di "waiting for the sun", hanno preparato il "terreno" per la giornata di arrampicata, intensa ed aperta a tutti, in programma domani alla palestra del Centro Polifunzionale! Nel “menù”: tecniche di arrampicata, assicurazione, giochi per bambini e un grande Boulder contest preparato da tracciatori d'eccezione come il grande Cristian Brenna. Insomma, il Mello non sta con le mani in mano: qui si arrampica.

10° MELLOBLOCCO 26 aprile - 5 maggio 2013 Val Masino

Il Melloblocco è aperto a tutti: info, programma, iscrizioni sul sito ufficiale: http://www.melloblocco.it

Fonte ufficio stampa Melloblocco

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti