Molveno si conferma il lago più bello e pulito d’Italia anche per il 2019

Di GIANCARLO COSTA ,

Molveno si conferma il lago più bello e pulito d’Italia (1)
Molveno si conferma il lago più bello e pulito d’Italia (1)

E’ stata presentata la guida Touring “Il mare più bello 2019”, con l’obiettivo di valorizzare le località che investono sulla qualità dell’acqua, sull’attenzione all’ambiente e sulla presenza di servizi di qualità sul territorio.

Quando la natura diventa il piatto forte di un'offerta turistica perfetta per chi è alla ricerca di attività sportive.
All’appuntamento per la premiazione dei sindaci dei comprensori turistici che si aggiudicano quest’anno le “5 vele” coordinato dal responsabile mare e turismo di Legambiente, Sebastiano Venneri, sono intervenuti, tra gli altri, il Sottosegretario al Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Salvatore Micillo, Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente e Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano.
Articolata e complessa l’analisi di Legambiente che da 19 anni insieme al Touring promuove la guida e che ha confermato il riconoscimento delle cinque vele a 16 comprensori marini: 5 in Sardegna, 3 in Sicilia, 3 in Puglia, 2 in Campania, 2 in Toscana, 1 in Liguria.

La guida, oltre a raccontare e premiare con le cinque vele marine, le località con il mare più bello d’Italia, descrive i segreti relativi alla qualità dell’acqua dei migliori laghi d’Italia.
Sono 7 i comprensori che hanno ricevuto le cinque vele lacustri di cui 3 in Trentino Alto Adige, 1 in Veneto, 1 in Toscana, 1 in Piemonte.
Molveno (TN) con l’omonimo lago, si conferma vincitore della classifica dei laghi, seguito da Sospirolo ( lago del Mis in veneto) e da vari Comuni sulla riva occidentale del lago di Garda.

Si tratta per Molveno di una conferma estremamente importante perché capace di evidenziare come la salute del suo lago derivi da una gestione attenta, consapevole e costante nel tempo. Un risultato di grande rilievo per Molveno, quello di essere Lago più bello e più pulito d’Italia per sei anni consecutivi.

Anna Donini, Assessore al turismo di Molveno, dichiara: “Il lago di Molveno è stato insignito ufficialmente di più riconoscimenti perché gli amministratori hanno saputo saggiamente integrare natura, arte, cultura, tradizione, con forme di accoglienza sostenibili. Stare in cima alle
classifiche di questi marchi di qualità ambientale-turistica ed essere presentati come esempio di buona gestione del territorio e di soluzioni avanzate nella gestione dei servizi per il turista, ci riempie di orgoglio”.
Come intendete operare in futuro anche alla luce di questo prezioso riconoscimenti?
“L'assegnazione delle 5 vele di Legambiente e il primo posto fra i migliori e più belli laghi d’Italia, impegna l'amministrazione comunale nel continuare a lavorare con la massima determinazione per proteggere e difendere l'ambiente e le acque del lago, migliorare i servizi offerti ai residenti e ai turisti, proseguire nelle azioni di educazione ambientale. Ciò consente ai nostri ospiti di avere delle certezze in merito alla pulizia delle acque e della spiaggia.
Molveno intende continuare ad offrire un efficiente servizio di informazioni turistiche, un abitato ben conservato e curato e una gestione della mobilità locale con la chiusura al traffico del centro storico. In questi ultimi anni ci siamo accorti come i turisti siano sempre più esigenti in tema di qualità dell’ambiente, di autenticità e di convivialità. Siamo vincenti se ci viene riconosciuto il fatto che riusciamo a sensibilizzare il grande pubblico al rispetto dell’ambiente.
E di conseguenza possiamo concludere che il turismo può portare riconoscimenti, benessere e ricchezza solo se è sostenibile. Questa è sicuramente la direzione che vogliamo perseguire anche per il futuro”.

Gestione sostenibile quindi in un paesaggio di straordinaria bellezza grazie al connubio tra la limpidezza delle acque del lago e la cornice delle Dolomiti di Brenta.
Ma anche molta attenzione e cura per gli ospiti con un’offerta attenta a soddisfare sia le esigenze di chi vuole passare delle giornate di divertimento in famiglia, sia a chi ama la vacanza attiva, sia a chi desidera godersi relax e riposo lungo le rive del lago.
L’impegno è chiaro: conservare e valorizzare nel tempo l’eccellenza di un territorio unico e spettacolare.

Altre info su www.molveno.it

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti