Morto l’alpinista Oliviero Bellinzani, travolto da una frana in Svizzera sotto la cima del Grauhorn

Di GIANCARLO COSTA ,

Oliviero Bellinzani (foto LaStampa.it )
Oliviero Bellinzani (foto LaStampa.it )

L’alpinista Oliviero Bellinzani, chiamato ’“uomo con le ali”, 59 anni originario di Luino, è morto venerdì per un incidente in quota, investito da una frana di sassi poco sotto la cima del Grauhorn, vetta delle Alpi Lepontine, in Svizzera. Aveva 59 anni, famoso nel mondo degli alpinisti perchè riusciva a scalare con la sua protesi artificiale; nel 1977 gli venne amputata una gamba, ma non rinunciò a coltivare la sua passione per l'arrampicata e la montagna.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti