E' morto l'americano Dean Potter, durante un volo in tuta alare nel parco di Yosemite

Di GIANCARLO COSTA ,

Dean Potter (foto kfor)
Dean Potter (foto kfor)

E' morto l'americano Dean Potter, in California dopo essersi lanciato con la tuta alare dal promontorio di Taft Point, nel parco nazionale di Yosemite. Il 43enne si è schiantato a terra insieme ad un altro noto base jumper, Graham Hunt. Dean Potter era una star degli sport estremi, aveva la passione di spingersi oltre il limite di ciò che è possibile. Tre le sue specialità: free climbing, base jumping e le camminate funamboliche su una corda tesa tra i canyon più spettacolari del mondo. Il tutto senza utilizzare mai cavi di collegamento o dotazioni di sicurezza.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti