Mostra Fotografica Wildlife Photographer of the Year 2009 - Forte di Bard (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Il lupo delle favole
Il lupo delle favole

A cura di BBC Wildlife Magazine e London Natural History Museum, gli scatti più belli della fotografia naturalistica al Forte di Bard da 14 gennaio - 25 marzo 2010

Dal 14 gennaio 2010 sino al 25 marzo 2010, presso il Forte di Bard si terrà la prima italiana di Wildlife Photographer of the Year 2009. L'esposizione nasce dal concorso fotografico indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il BBC Wildlife Magazine e presenta 97 splendide immagini naturalistiche provenienti da ogni angolo del mondo.

Il premio, che si tiene ogni anno dal 1964, è senz'altro il più prestigioso al mondo nel suo genere, con oltre 43.000 partecipanti al concorso provenienti da 94 paesi. In ognuna delle 16 categorie, tra cui Animali nel loro Ambiente, Comportamento degli Animali, Mondo Subacqueo e Luoghi Selvatici, sono stati selezionati un vincitore, uno o due secondi posti, e una selezione di encomi e menzioni speciali.

Tra le immagini in mostra al Forte di Bard, oltre ai vincitori delle varie categorie, anche due opere vincitrici del premio più ambito, il Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year, quest'anno assegnato al fotografo spagnolo José Luis Rodríguez, con l'immagine "The storybook of wolf" (Il Lupo delle favole), che ritrae un rarissimo lupo iberico mentre balza aldilà di un recinto protettivo. E ilVeolia Environnement Young Wildlife Photographer of the Year, (premio per il miglior fotografo di età inferiore ai 17 anni), assegnato al giovane scozzese Fergus Gill, con l'immagine "Clash of the yellowhammers", che ritrae due zigoli che litigano per accaparrarsi i chicchi d'avena in un giorno di neve.

Le foto sono state selezionate sulla base della loro valenza artistica oltre che per la maestria nell'uso delle tecniche fotografiche, ma con un'ampia varietà di soggetti e di stili: ritratti indimenticabili per la loro umanità e unicità.

Il percorso espositivo sarà inoltre arricchito da musica di ambientazione e da due proiezioni: la prima, dal titolo "From Pole to Pole", che presenta una rassegna di immagini fotografiche premiate nelle precedenti edizioni, dall'Artico all'Antartide, passando attraverso i vari continenti. La seconda, sarà invece dedicata al tema dei cambiamenti climatici.

Forte di Bard Professional Education:

Master of Photography

Nell'ambito della mostra, verrà promossa dal Forte di Bard Professional Education la prima edizione del "Master of Photography" dal titolo "Natural Photography" articolato nei tre moduli Wild, Landscape e Action. Il Master rappresenta il punto di partenza di una serie di percorsi di formazione altamente qualificati su diversi campi d'interesse che verranno proposti all'interno del polo culturale nel corso dell'anno, curati da grandi professionisti. Il Master di Fotografia è proposto in modalità anche residenziale dal 15 al 17 gennaio 2010. Docenti saranno Stefano Untherthiner, Davide Camisasca e Marco Spataro, special guest il Direttore del London National History Museum, Dr. Michael Dixon. Per maggiori informazioni consultare il website del Forte di Bard.

Info
Associazione Forte di Bard

T. + 39 0125 833811

F. + 39 0125 833830

info@fortedibard.it

www.fortedibard.it

La mostra è distribuita in esclusiva in  Italia e Montecarlo da Pas Events s.r.l

Per maggiori informazioni sul tour italiano: www.pasevents.com

Ufficio Stampa

SPAINI & PARTNERS T. 050 36042/310920 www.spaini.it

Guido Spaini guido.spaini@spaini.it

Matilde Meucci 329 6321362 matilde.meucci@spaini.it

Francesca Pardossi 347 4956581 ufficiostampa@spaini.it

Associazione Forte di Bard

Amelio Ambrosi T. + 39 0125 833824 ufficiostampa@fortedibard.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti