Nissan Skipass Modena, il mercato della neve è pronto al rilancio

Di GIANCARLO COSTA ,

Freeski.jpg (foto skipass.it)
Freeski.jpg (foto skipass.it)

A Modena Fiere dal 1° al 4 novembre, al Salone del Turismo e degli Sport invernali, 800 espositori presentano le offerte e le novità per la stagione invernale 2012/13.

Da giovedì a domenica, il quartiere fieristico di Modena si prepara ad ospitare la diciannovesima edizione del Salone del Turismo e degli Sport invernali Nissan Skipass. La manifestazione, aperta al pubblico, è l’evento clou nel panorama fieristico italiano, la manifestazione di riferimento per gli operatori del turismo bianco e degli articoli sportivi: un appuntamento imperdibile per i 100 mila visitatori che ogni anno scelgono di esserci.

Sono 800 gli espositori presenti a Modena. Stazioni e comprensori sciistici, hotel e società di impianti, snowpark e tour operator specializzati, italiani e stranieri, presentano il meglio dell’offerta turistica sulla neve con un occhio particolare alla qualità del servizio e al prezzo. In un anno di difficoltà per la montagna bianca, complici la recessione e lo scarso innevamento, il settore si rimbocca le maniche deciso a recuperare il segno meno sulle presenze e i fatturati, e a riprendere

un ruolo di primo piano nell’economia turistica nazionale. Con un ricettivo di 600 mila posti letto, 380 mila posti di lavoro e un giro d’affari che coinvolge oltre 60 mila esercizi pubblici solo tra bar e ristoranti, il turismo bianco rappresenta l’11,6% del turismo italiano. Nella stagione 2011/12 ha registrato un brusco calo di presenze (-24,8%) e di fatturato (-28,1%). Fonte: Skipass Panorama Turismo, Osservatorio Italiano del Turismo Montano (www.skipass.it).

Con gli operatori della neve, a fronteggiare un mercato difficile ed esigente, si trovano i brand degli articoli sportivi. Sci, tavole, scarponi, attacchi, maschere, occhiali, abbigliamento e accessori, ipertecnologici, sicuri, ecosostenibili ed esteticamente inappuntabili, sono in esposizione a Modena Fiere negli stand che ospitano i marchi storici dello sci e le new entry del settore. Spazio alle novità anche nell’area destinata al market: un padiglione di offerte a prezzi scontati con la garanzia dei migliori retailer attende il pubblico di sciatori e snowboarder.

Nissan Skipass celebra il connubio sport e turismo fornendo alle aziende e ai professionisti della neve una vetrina di valore in cui trovano spazio le nuove tendenze e le richieste di un pubblico giovane e motivato. Il Salone del Turismo e degli Sport invernali da fiera si trasforma in happening grazie ad un programma di eventi di altissimo livello in cui gare e spettacoli fanno da pendant ai momenti di riflessione, ai convegni e alle conferenze stampa. Il tutto su una scenografia mozzafiato fatta di rampe innevate e di grandi strutture che simulano l’ambiente montano, dove i visitatori possono fare esperienza diretta della montagna provando gratuitamente lo sci, lo snowboard, l’arrampicata e le discipline outdoor, dalla bike al nordic walking. Due novità focalizzeranno l’attenzione degli operatori e del pubblico: la nuova area espositiva riservata ai rifugi in cui trova spazio uno dei simboli della montagna e la premiazione degli “Snowpark Awards”, il premio istituito da Nissan Skipass in collaborazione con Snowpark.it e Pointbreak Mag con l’obiettivo di valorizzare l’innovazione nel turismo bianco.

Il Salone è organizzato da studio Lobo in collaborazione con Modena Fiere, con il supporto di Banca popolare dell’Emilia Romagna, Vans e BSA. Main sponsor dell’evento è Nissan. Nissan Skipass partner ufficiale FISI. In programma, la diretta RAI da Modena Fiere.

Il Salone del Turismo e degli Sport invernali di Modena è partner ufficiale della Federazione Italiana Sport Invernali. Il sodalizio con la FISI che data dalle prime edizioni della manifestazione è il riconoscimento per le attività di promozione degli sport invernali e per le iniziative a supporto del tesseramento in cui il Salone è impegnato da anni (per i tesserati Fisi l’ingresso alla manifestazione è gratuito). Come di consueto, anche per l’edizione 2012 di Nissan Skipass, i padiglioni di Modena Fiere sono la cornice della Festa degli Azzurri, la tradizionale serata di premiazione dei migliori atleti con la proclamazione dell’Atleta dell’Anno. L’evento in programma giovedì 1 novembre, condotto da Ivana Vaccari, sarà trasmesso in diretta su Rai Sport. Venerdì 2 novembre, il presidente Flavio Roda illustra le strategie della stagione agonistica durante un incontro con la stampa, mentre allo stand FISI per tutte le quattro giornate di apertura si succedono presentazioni e incontri aperti al pubblico. Lo spazio della Federazione sarà animato anche dai i comitati organizzatori di tutte le gare di Coppa del Mondo in programma in Italia, presenti al Salone con i testimonial dei singoli eventi.

Tra gli stand le novità e i trend della stagione 2012/13: tecnologia, comfort e colore. Nuove tecnologie costruttive rendono più leggero e più performante lo sci all mountain: colori vivacissimi e inusuali si abbinano al rocker e danno vita a sci, facili e divertenti. Estremità sollevate e linee dei fianchi molto particolari sono le caratteristiche di sci dal design innovativo. Attacchi e scarponi non sono da meno. Arrivano infatti sul mercato gli scarponi con scafo termoformabile e quelli con pianta allargabile, integralmente adattabili alla morfologia del piede. I nuovi attacchi derivano dallo sci alpinismo: sganciabili, consentono escursioni con le pelli di foca e spostamenti alla ricerca di neve fresca, mantendento altissimi standard di sicurezza nella discesa in pista. Ma è su caschi, maschere e guanti che la tecnologia si scatena. I caschi, leggeri, dai colori vivaci, hanno calzata personalizzabile grazie a regolatori meccanici o pneumatici. Le maschere montano lenti sempre più raffinate, fotocromatiche, e, come i caschi, sono integrabili con microcamere e gps, con visore e dati scaricabili sul computer a fine escursione. E poi ci sono nuovi sistemi di comunicazione come quello a conduzione ossea introdotto sul mercato di maschere e occhiali.

Outdoor, un mercato che cresce

La destinazione montagna è sempre più una questione di lifestyle. In montagna si va per relax, per recuperare una buona fisicità, per ritemprare corpo e mente, per vanità e persino per esibizionismo. Ma se sulle ultime due motivazioni gli spunti offerti dal sistema dell’ospitalità la fanno da padroni, con una gastronomia eccellente, spa e centri benessere di raffinata eleganza, e coccole costose e vistose per la clientela internazionale, sulle prime giocano un ruolo crescente le discipline outdoor, quegli sport apparentemente alla portata di tutti che consentono un contatto diretto con la natura. Qualcuna di queste discipline è davvero alla portata di tutti, altre hanno bisogno di apprendimento e di training. Non tutte si praticano indistintamente d’estate e d’inverno, tutte però rappresentano un approccio sostenibile alla montagna, rispettoso dell’ambiente e capace di valorizzarne tutti gli aspetti e le peculiarità. Si tratta del trekking, del nordic walking, del trail running (la corsa ad alta quota), dell’arrampicata, delle ciaspole. Nissan Skipass dedica agli sport outdoor ben due aree allestite all’interno e all’esterno dei padiglioni. Ospitano gare di arrampicata, di running, di mountain bike per professionisti e per amatori, e grazie alle aziende e alle associazioni sportive presenti in fiera sono aperte alla curiosità e alla voglia di sperimentare dei visitatori. In programma oltre al campionato italiano di boulder, ci sono gare aperte al pubblico e prove divertenti su nuove strutture come il Dyno Wall, una curiosa parete di arrampicata che prevede un percorso a balzi, una specie di salto in lungo in verticale, e The Rotor, una ruota per il climbing di oltre 4 metri di diametro.

Snowboard e sci mondiali a Modena

Il Salone del Turismo e degli Sport invernali ha scelto un modo davvero spettacolare di rappresentare la montagna bianca, la suggestione della neve, l’adrenalina della discesa e dei salti con la tavola e con gli sci. Da 10 anni il piazzale adiacente all’esposizione si trasforma in un’arena di neve in cui si sfidano sciatori e snowboarder al top del ranking mondiale. Grazie ad un team di tecnici e di collaboratori internazionale, a Modena Fiere ogni anno è allestita una rampa alta oltre 30 metri, innevata artificialmente per ospitare eventi, competizioni e show di altissimo livello tecnico. Due appuntamenti con lo snowboard e un contest internazionale di freeski sono gli eventi imperdibili del calendario di Nissan Skipass che può vantare quattro giorni di spettacolo e di divertimento grazie anche alle esibizioni di motocross freestyle con le nuove evoluzioni di quad e motoslitte, alle gare di skateboard, alle maldestre performance del pubblico sul materassone ad aria Big Air Bag e ai primi timidi “passi” sulla tavola da snowboard per i bimbi che partecipano ai camp gratuiti organizzati in fiera grazie alla collaborazione di Burton Snowboards. Tutte le attività di animazione sono gratuite.

Fonte publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti